rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

Università Cattolica, di nuovo in presenza gli Open Day Unicatt

Fino al 14 dicembre nelle cinque sedi di Milano, Brescia, Cremona, Piacenza e Roma le giornate di orientamento dedicate ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico

Una bussola per orientarsi nel mondo universitario. Ma anche un’occasione per individuare il corso di laurea “su misura” e in linea con le proprie aspirazioni. Dopo oltre un anno di incontri in streaming e a distanza, tornano in presenza gli Open Day Unicatt, le giornate di orientamento per conoscere da vicino i 44 corsi di laurea triennale e i 7 a ciclo unico attivi nelle 12 facoltà dei cinque campus dell’Università Cattolica: Milano, Brescia, Cremona, Piacenza e Roma. All’appuntamento si potrà partecipare in aula solo previa prenotazione, ma sarà possibile seguirlo anche in forma virtuale.

Dopo le giornate di giovedì 3 e venerdì 4 dicembre a Milano e di lunedì 6 a Cremona, sabato 11 l’open day farà tappa a Brescia e a Roma, mentre martedì 14 sarà la volta di  Piacenza, quando, grazie le testimonianze di presidi, docenti, tutor, studenti, professionisti laureati in Cattolica, saranno presentati i corsi di laurea di primo livello.

«Dopo le grandi difficoltà degli ultimi due anni stiamo finalmente ritornando alla normalità della vita universitaria, fatta di incontri, di relazioni, di socialità», spiega il professor Giovanni Marseguerra, Delegato del Rettore al Coordinamento dell’Offerta formativa dell’Ateneo. «Anche nella lunghissima emergenza pandemica, la Cattolica è stata costantemente a fianco dei suoi studenti consentendo a tutti di svolgere in sicurezza le regolari attività curricolari. Abbiamo ampliato la nostra offerta formativa, promuovendo percorsi caratterizzati da una sempre più marcata interdisciplinarità, abbiamo continuato a investire nelle tecnologie per la didattica innovativa ma nel contempo abbiamo anche fatto investimenti significativi sull’edilizia, volti soprattutto ad aumentare le aule e gli spazi per gli studenti: si pensi solo ai nuovi campus che abbiamo recentemente inaugurato nelle sedi di Cremona e Brescia. L’attrattività dei nostri corsi di studio è in costante crescita, così come la qualità dei servizi che offriamo ai nostri studenti». 

«L’obiettivo dell’Open Day, dopo mesi di lockdown, è dare agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori un primo assaggio della vita universitaria, portandoli nei nostri ambienti, facendo visitare i campus, mostrando le aule, gli istituti, i laboratori, le biblioteche», aggiunge Michele Faldi, Direttore dell’Area organizzazione e sviluppo sistema della didattica. Tutto questo «per metterli nelle condizioni di incominciare a respirare l’aria di università e di iniziare a prendere dimestichezza con quei luoghi in cui un giovane trascorrerà il suo tempo per i successivi tre e/o cinque anni. Da questo punto di vista, il poter tornare in presenza consente di rendersi conto di cosa è l’università oggi e che cosa offre».

IL PROGRAMMA DELL’OPEN DAY UNICATT

Martedì 14 dicembre ultima tappa a Piacenza, in via Emilia Parmense 84, per conoscere i corsi attivi nel campus. S’inizia alle ore 9.00 con le presentazioni, rispettivamente nell’Auditorium “Mazzocchi” e nella Sala Convegni “Piana”, dei corsi di laurea triennale di Economia e Giurisprudenza e diScienze dell’educazione e della formazione. Alle ore 10.00, sempre nella Sala Convegni “Piana” l’appuntamento è con i corsi in Scienze e tecnologie alimentari, Scienze e tecnologie agrarie, Food Production Management della facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali.

Infine, per raccogliere informazioni sulle modalità di ammissione, tasse universitarie e servizi dal 13 al 17 dicembre, alle ore 16.30, dirette Instagram dedicate con tutor dell’Ateneo. La prenotazione è obbligatoria. Sarà possibile accedere alle presentazioni in aula solo se in possesso del Green Pass.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università Cattolica, di nuovo in presenza gli Open Day Unicatt

IlPiacenza è in caricamento