Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Usb ricorda Abd El Salam a cinque anni dalla scomparsa

Il facchino venne investito da un camion durante uno sciopero al magazzino Gls

Martedì 14 settembre alle ore 20.30, in via Riva - località Montale - a Piacenza, il sindacato Usb ricorderà la scomparsa del proprio attivista e fratello Abd El Salam Ahmed, avvenuta nel 2016 durante uno sciopero nel magazzino Gls. «Sono trascorsi cinque anni da quel tragico avvenimento – commenta il sindacato - ed ancora giustizia non è stata fatta, ancora le lotte dei facchini vengono represse brutalmente e costano vite umane come nel caso recente di Adil Belakhdim. I padroni hanno in odio chi si ribella e lotta contro un sistema di sfruttamento e iniquità, la loro legge e la loro morale è quella della violenza e delle minacce per garantire il massimo profitto. L'esempio di Abd el Salam è quello del coraggio di ribellarsi per i diritti e la dignità. I facchini vendono i loro corpi, non la loro volontà e il loro sogno concreto di giustizia sociale e uguaglianza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usb ricorda Abd El Salam a cinque anni dalla scomparsa

IlPiacenza è in caricamento