menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini alle persone “estremamente vulnerabili”, da giovedì 18 si può prenotare

I 14mila piacentini appartenenti a questa categoria hanno ricevuto o riceveranno in questi giorni un SMS e una lettera da parte dell’Azienda Usl di Piacenza. Anticipata di un giorno la possibilità di prenotazione

Giovedì 18 marzo sarà già possibile prenotare la vaccinazione per tutti i cittadini individuati come “estremamente vulnerabili”. Le persone appartenenti a questa categoria hanno ricevuto o riceveranno in questi giorni un SMS e una lettera da parte dell’Azienda Usl di Piacenza. Si tratta di circa 14mila persone con fragilità dovute a specifiche patologie valutate come particolarmente critiche.

Dopo aver ricevuto la comunicazione dell’Ausl, gli interessati potranno recarsi in farmacia o agli sportelli CUP per prenotare la propria vaccinazione oppure potranno telefonare al numero verde 800.651.941.
Il vaccino somministrato a tecnologia mRNA (Pfizer o Moderna).

L’elenco delle patologie valutate come particolarmente critiche è consultabile anche al seguente link: https://www.covidpiacenza.it/wp-content/uploads/2021/03/schedaestremamentevulnerabili.pdf.
Nel caso in cui una persona non ricevesse comunicazione dall’Azienda entro la settimana, ma ritenesse di appartenere alle categorie di persone estremamente vulnerabili, potrà rivolgersi al proprio medico di famiglia: il professionista valuterà se attivare il percorso dedicato. Si legge in una comunicazione ufficiale dell'Asl. 

L’Azienda Usl invita coloro che hanno in corso trattamenti terapeutici particolari a consultare il proprio specialista di riferimento prima della prenotazione: occorre infatti programmare la data della somministrazione in modo da non interferire con l’azione dei farmaci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento