Valentina e Andrea, da Piacenza alla Lapponia attraverso farm eco sostenibili

Valentina Esposito e Andrea Viciguerra, una giovane coppia di viaggiatori, hanno abbandonato tutto e sono partiti per una nuova esperienza di vita. Tutto ciò grazie a Wwoof, un’organizzazione che mette in contatto fattorie biologiche presenti in tutto il mondo con chi voglia offrire il proprio aiuto come volontario in cambio di vitto e alloggio

Valentina Esposito e Andrea Viciguerra

Famiglia, casa, amici. Un lavoro sicuro, un’attività ben avviata, una vita tranquilla e abitudinaria che procede su binari che sembrano già scritti. E poi l’amore, la passione per i viaggi e la fotografia. Sono solo alcuni degli ingredienti che hanno spinto Valentina Esposito e Andrea Viciguerra, una giovane coppia di viaggiatori piacentini, ad abbandonare tutto e partire per una nuova esperienza di vita, alla ricerca di stimoli e dinamismo.

«Da tempo sui social seguivamo tante coppie in viaggio e sognavamo di farlo anche noi, chissà quando - confessano i due - fino a che un giorno ci siamo detti “abbiamo l’età gusta, adesso o mai più”: in pochi mesi abbiamo lasciato tutto e il 17 gennaio siamo partiti». 27 anni lei e 26 lui, Valentina era titolare di un negozio di prodotti biologici, mentre Andrea faceva il panettiere in un supermercato. E, a proposito di social, su Instagram è possibile seguirli tramite il profilo “due_zaini_un_sogno”, creato appositamente dai due ragazzi per condividere con amici, parenti e followers vari le loro avventure e i loro spostamenti attraverso foto davvero suggestive.

LRM_EXPORT_106129425001443_20190309_171526925-2«Ci siamo iscritti al sito Wwoof, un’organizzazione di farm eco sostenibili che mette in contatto fattorie biologiche presenti in tutto il mondo con chi voglia, viaggiando, offrire il proprio aiuto come volontario in cambio di vitto e alloggio. Si vive davvero con la gente del luogo, mangiando i loro piatti tipici, conoscendo le loro usanze e tradizioni. In base al posto si svolgono mansioni diverse: siamo partiti dall'Irlanda, dove abbiamo trascorso un mese e mezzo, ora siamo al nord della Norvegia - sopra la Lapponia - occupandoci delle pecore e godendoci lo spettacolo dell'aurora boreale».

Non solo viaggi e sorrisi: come ogni grande cambiamento che si rispetti, anche per Valentina e Andrea ci sono stati momenti di dubbi e riflessione. «Quello prima della partenza è stato uno dei periodi più stressanti della nostra vita, sia perché non tutti erano d’accordo con la nostra scelta, sia perché da lì a poco ci saremmo dovuti allontanare per davvero da genitori e amici», raccontano. «Ci siamo chiesti spesso se stavamo facendo la cosa giusta e come sarebbe stato una volta tornati a Piacenza: ci mancano tante cose di casa e ovviamente non è stato sempre facile, ma ad ora non torneremmo indietro».

Una lontananza tutto sommato dolce, grazie alla tecnologia e ai social che riescono ad avvicinare le persone in qualsiasi parte del mondo: «Fino ad ora abbiamo sempre avuto copertura per comunicare con i nostri cari, tramite messaggi e videochiamate. Le farm solitamente sono dotate di wifi, per cui riusciamo a mantenere i contatti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ad aprile torneremo qualche giorno a Piacenza, principalmente per rifare lo zaino in vista della nostra prossima tappa: le Isole Azzorre», spiegano. «Ci piacerebbe continuare questa esperienza per tutto l’anno, anche se quando si è in viaggio tutto cambia molto rapidamente. Ci siamo dati un budget non molto ampio, viviamo con lo stretto necessario, ma l’arricchimento personale che riceviamo ogni giorno è enorme e ci ripaga di tutti i sacrifici che stiamo facendo, oltre ai ricordi e alle sensazioni indimenticabili che ci porteremo dentro per tutta la vita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento