Venerdì 5 ottobre alla Passerini-Landi Ballerini ripercorre l’identità dei comuni piacentini attraverso gli stemmi

Sandro Ballerini

Venerdì 5 ottobre, alle 17, presso il salone monumentale della Biblioteca comunale Passerini Landi, verrà presentato il libro di Alessandro Ballerini “Raccolta di stemmi, storie e bandiere. Europa, Italia, Regione, Provincia e Comuni di Piacenza”, seconda edizione riveduta e ampliata, edita da Lir.

L'autore in dialogo con il professor Maurizio Dossena sfoglierà le 482 pagine del volume illustrando gli emblemi comunali del territorio piacentino, le caratteristiche storiche delle bandiere dei Comuni piacentini, arricchendo le informazioni di aneddoti e leggende locali, oltre a numerose curiosità e informazioni riguardanti i castelli e le rocche della nostra provincia.

Un approfondimento riguarderà il nuovo stemma del comune Alta Val Tidone - costituito dalla unione delle ex municipalità di Caminata, Nibbiano e Pecorara – la cui immagine comprende un uccello rapace simboleggiato dal Nibbio e quindi per Nibbiano, il sigillo di S. Colombano per Caminata (già possedimento dell’abbazia di Bobbio) e il leone d’oro simbolo di Pecorara, e alla base un cartiglio con la parola “Audenter” che ricorda l’audacia di Caminata che si ribellò alle truppe dell’invasione napoleonica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento