rotate-mobile
L'approfondimento

Ventilazione meccanica non invasiva, la lezione magistrale del professor Nava

Martedì 9 maggio al campus Crédit Agricole Cariparma

Sul tema della ventilazione meccanica non invasiva (NIV) Piacenza ha una lunga esperienza in termini di presidi e device. Un background di conoscenza sul campo scaturito, nel corso della pandemia, nell’elaborazione di direttive di lavoro e applicazioni importanti, da cui è nato uno studio a più mani pubblicato da una delle più importanti riviste europee di Pneumologia in cui si dimostra la possibilità di curare i pazienti con problematiche polmonari anche al di fuori della rianimazione.

Un argomento che i professionisti piacentini conoscono bene, quello dei supporti non invasivi nella pratica clinica, su cui si aggiornano periodicamente e che sarà il fulcro della lezione magistrale di aggiornamento e approfondimento tenuta da Stefano Nava, professore ordinario in Malattie dell’apparato respiratorio dell’Università Alma Mater Studiorum Bologna e direttore di Pneumologia e terapia intensiva respiratoria all’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico dell’Ospedale di Sant’Orsola di Bologna.

«Un appuntamento importante con uno dei più autorevoli esperti mondiali sull’argomento che siamo onorati di ospitare – sottolinea Cosimo Franco, direttore di Pneumologia dell’ospedale di Piacenza che modererà il pomeriggio di formazione – Il professor Nava fornirà ai presenti lo stato dell’arte sull’argomento in termini di strumenti con un focus particolare sui migliori da utilizzare a seconda della tipologia di paziente, di setting in medicina, pnemologia e rianimazione e di competenze. Sarà l’occasione per i nostri professionisti che si occupano di trattamenti su pazienti con problemi respiratori anche cronici di conoscere cosa c’è di nuovo nel panorama nazionale e aggiornarsi su strumenti e tecniche».

L’appuntamento si svolgerà martedì 9 maggio al campus Crédit Agricole Cariparma in via San Bartolomeo, 40 a Piacenza. La lezione magistrale affronterà tematiche tecnico-professionali di conoscenze e competenze specifici di ciascuna professione, specializzazione e attività ultraspecialistica, comprese le malattie rare e la medicina di genere.

Il corso garantisce crediti ECM per medici e infermieri (50 posti). Chi fosse interessato a partecipare può prendere contatto con la segreteria organizzativa affidata al servizio Formazione dell’Ausl di Piacenza al contatto telefonico 0523.302348 o inviando una email a p.marcucci@ausl.pc.it L’iscrizione per il personale Ausl possibile tramite il portale interno nella sezione Formazione - corsi prenotabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventilazione meccanica non invasiva, la lezione magistrale del professor Nava

IlPiacenza è in caricamento