Attualità Vigolzone

Vigolzone ricorda i caduti di Nikolajewka

Cerimonia a ranghi ridotti ma con intensa partecipazione emotiva a Vigolzone per commemorare i caduti della battaglia del '43

Pur nell’emergenza coronavirus e nell’ultimo giorno di zona arancione, gli alpini di Vigolzone hanno onorato i caduti della battaglia di Nikolajewka con una cerimonia a ranghi ridotti ma con intensa partecipazione emotiva.

La cerimonia è iniziata al monumento che in piazza Serena ricorda gli Alpini caduti sul fronte russo nella battaglia di Nikolajewka del 26 gennaio 1943, con l’alzabandiera, il saluto del capogruppo Matteo Ghetti, la deposizione di una composizione di fiori.

E’ seguita, nella parrocchiale dedicata a San Mario e San Giovanni Battista, la santa Messa celebrata dal parroco don Piero Lezoli con un richiamo al significato dell’evento da parte del sindaco Gianluca Argellati presente con il vice Michele Bernardi e gli assessori Lucia Serena e Giulio Borlenghi.

(foto Oreste Grana)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigolzone ricorda i caduti di Nikolajewka
IlPiacenza è in caricamento