Attualità Vigolzone

Vigolzone, slitta di un mese l’apertura del nuovo supermercato

La struttura doveva riaprire il 15 ottobre: la nuova data per l’inaugurazione è il 18 novembre

Ci vorrà ancora un po’ di pazienza per il nuovo supermercato di Vigolzone. La struttura, gestita dal gruppo “Sigma” (subentrato a Carrefour), doveva aprire il 15 ottobre. In attesa della consegna e dell’installazione dei nuovi frigo, il supermercato ha fatto slittare l’inaugurazione di un mese. La nuova data prevista per l'apertura dei battenti è il 18 novembre.

Vigolzone, nella prima parte del 2020, era rimasta senza i due supermercati del capoluogo. Il gruppo “Coop”, nel febbraio di quell’anno, poche settimane prima dell’avvento del Covid, scelse di chiudere il supermercato di via Roma per trasferirsi a Podenzano nell’area riqualificata dell’ex Gabbiani. Abbassò la saracinesca nel pieno della pandemia (e non riaprì mai più) anche il supermercato Carrefour, per volontà dei titolari. Così nei mesi difficili del lockdown i vigolzonesi hanno fatto molto affidamento sui negozi di vicinato del paese, mentre per acquistare alcuni prodotti, non in vendita nelle botteghe, sono stati costretti a spostarsi nei paesi più vicini. Dopo lunghe trattative Vigolzone potrebbe ora tornare ad avere un punto vendita della grande distribuzione. È stato poi il gruppo “Sigma” a rilevare l’attività proprio nell’immobile dell’ex Carrefour (era l’ex Consorzio del paese), proprio di fronte alla chiesa parrocchiale dedicata a San Mario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigolzone, slitta di un mese l’apertura del nuovo supermercato
IlPiacenza è in caricamento