rotate-mobile

«Bene il ritorno a scuola: a casa manca la socialità. Per i genitori che lavorano difficile gestire i figli in Dad»

«Bambini a scuola». Non hanno dubbio i genitori che stamattina hanno accompagnato i propri figli in classe, nel giorno della ripresa della didattica in presenza, nonostante la regione Emilia Romagna sia in zona rossa

«Bambini a scuola». Non hanno dubbio i genitori che stamattina hanno accompagnato i propri figli in classe, nel giorno della ripresa della didattica in presenza, nonostante la regione Emilia Romagna sia in zona rossa. Come previsto dal Governo, infatti, bambini degli asili e studenti di elementari e classi prime delle medie hanno potuto fare ritorno a scuola. «Per fortuna che le maestre sono bravissime e sono riuscite a gestire la didattica a distanza ma a casa non c’è lo spirito di socialità che c’è a scuola. I nostri figli devono avere un contatto umano» - dicono due genitori. «E’ stato difficile – aggiunge un papà pro didattica in presenza -: con due genitori che lavorano uno dei due deve stare a casa per curare i più piccoli davanti ad un computer mentre fanno lezione».

Video popolari

IlPiacenza è in caricamento