Ztl aperta alle 18, Mancioppi: «Siamo andati incontro alle esigenze dei commercianti del centro»

La Giunta ha deliberato che il divieto alla circolazione dei veicoli in centro storico all’interno della Ztl, in via sperimentale fino al 30 settembre 2018, rimarrà in vigore dalle ore 8 alle ore 18

Ztl anticipata di un’ora, parte da venerdì 20 luglio, la sperimentazione che vedrà l’apertura alle 18 anziché alle 19 della zona a traffico limitato. La Giunta comunale infatti, durante l’ultima riunione di venerdì scorso, ha deliberato che il divieto alla circolazione dei veicoli in centro storico all’interno della Ztl, in via sperimentale fino al 30 settembre 2018, rimarrà in vigore dalle ore 8 alle ore 18 e che il servizio di telecontrollo degli accessi verrà quindi disattivato a partire da tale orario. 

“Il provvedimento è stato adottato dal Comune di Piacenza – sottolinea l’assessore alla Mobilità, Paolo Mancioppi – anche sulla base degli impegni assunti nel corso della campagna elettorale, ma soprattutto per venire incontro alle esigenze dei commercianti del centro storico. Per quanto riguarda l’aspetto ambientale, l’Amministrazione valuterà nei prossimi mesi gli effetti dell’intervento, mettendo a disposizione del soggetto a cui, nei prossimi giorni, verrà affidata la revisione del Piano urbano per la mobilità sostenibile (Pums) il maggior numero di informazioni possibile. La misura ha un evidente carattere sperimentale, dal 1 ottobre, dati alla mano, valuteremo i primi effetti di tale decisione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento