Attualità

Ztl, il 31 gennaio termina la sperimentazione e si torna all’apertura alle 19

Poco più di 900 persone hanno risposto al questionario della società “Trt” per raccogliere dati sull’elaborazione del prossimo Pums

Per il momento termina, come previsto, il 31 gennaio, la sperimentazione della zona a traffico limitato (Ztl) aperta dalle ore 18 a Piacenza. Dal primo febbraio si torna così alla regolare apertura delle 19, dopo un lungo periodo di sperimentazione partito la scorsa estate e prolungato dall’assessore alla mobilità Paolo Mancioppi fino al gennaio 2019. Un modo per fornire alla società privata “Trt” - incaricata di redigere il Pums (piano urbano di mobilità sostenibile) - ulteriori dati sul traffico piacentino e provare ad agevolare il commercio. La decisione di interrompere qui la sperimentazione, come annunciato, e non rendere al momento definitiva l’apertura della Ztl alle 18 ha registrato Mancioppi e la società Trt (incaricata di elaborare il Pums)-2qualche malumore nella maggioranza di centrodestra: su tutti gli interventi di Marco Montanari (Lega) e Mauro Saccardi (Forza Italia), non particolarmente favorevoli al “ritorno al passato” dopo questi mesi di test. Non entusiasmante anche la risposta dei piacentini ai sondaggi che la società Trt ha proposto per elaborare il Pums. Se online, sul sito del Comune, hanno risposto 850 persone, negli uffici comunali soltanto una decina di cittadini hanno compilato il questionario. Una cinquantina coloro che hanno risposto a voce, intercettati per le strade piacentine dai collaboratori di Trt.  

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl, il 31 gennaio termina la sperimentazione e si torna all’apertura alle 19

IlPiacenza è in caricamento