rotate-mobile
Scuola e alimentazione

Zucca regina delle mense scolastiche, oggi un menù dedicato

Alla De Gasperi ospite d'onore, insieme all'assessore Dadati, coach Lorenzo Bernardi. Il prossimo menu speciale, il 17 novembre, sarà un tributo ai bambini e ragazzi ucraini, con piatti tipici della loro tradizione gastronomica

Pranzo speciale nelle mense scolastiche cittadine, dove il menu portato in tavola giovedì 27 ottobre – seconda giornata a tema di un ciclo dedicato – ha celebrato la regina dell'autunno: la zucca, servita nel risotto e come goloso dessert nel pane che ne porta il nome, a completare il pasto che prevedeva anche polpettone di lenticchie e carote.

«Un duplice omaggio, a un ortaggio di stagione che rappresenta anche un ottimo prodotto a km 0», sottolinea l'assessore alle Politiche Educative Mario Dadati, accolto alla primaria De Gasperi dagli alunni, dalle insegnanti e dal dirigente del Terzo Circolo Didattico Romeo Nicola Manno insieme all'ospite d'onore, l'allenatore della Gas Sales Bluenergy Lorenzo Bernardi. «Come sempre – aggiunge Dadati – la presenza di un campione dello sport, che ringrazio per la disponibilità e l'attenzione, ci aiuta a proporre ai bambini l'esempio positivo, a maggior ragione capace di suscitare interesse ed entusiasmo per il suo straordinario percorso agonistico, di cosa significhi seguire uno stile di vita salutare, che integra l'attività fisica con una sana e corretta alimentazione».

Ad accompagnare l'assessore Dadati e coach Bernardi, il consigliere comunale e pediatra Giuseppe Gregori, la dietista Monica Maj, responsabile del controllo qualità e Laura Dallagiovanna per Cir Food, unitamente alla referente del Comune di Piacenza per le refezioni scolastiche, Valentina Serio. Il pranzo è stato occasione per ricordare le proprietà nutrizionali della zucca, che grazie alla scarsa presenza di lipidi e proteine, nonché al limitato apporto di carboidrati, presenta un contenuto calorico molto ridotto. Ricca di potassio, ferro e fosforo, la zucca è un alimento prezioso per il suo contenuto di beta-carotene, che il nostro organismo riesce a trasformare in vitamina A, con importantissime funzioni a difesa del corpo: dal funzionamento ottimale della vista allo sviluppo e differenziazione dei tessuti, senza dimenticare le proprietà antiossidanti che contrastano la formazione dei radicali liberi. Il prossimo menu speciale, il 17 novembre, sarà un tributo ai bambini e ragazzi ucraini, con piatti tipici della loro tradizione gastronomica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zucca regina delle mense scolastiche, oggi un menù dedicato

IlPiacenza è in caricamento