Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

Maggio 1897: si inaugura la tranvia Piacenza-Carpaneto

In un mondo che va forte, troppo; che pretende di continuare a voltare pagina senza fermarsi a pensare, può valere la pena di riflettere su briciole di fatti accaduti oltre 120 anni fa. C è ne dà l’opportunità, il libro Sei anni di vita piacentina (1894 -1899) giorno per giorno, a cura di Corrado Sforza Fogliani e di Antonietta De Micheli

Le notizie del maggio 1897

1 - da 'L'Amico del Popolo': Ieri, col treIMG_5887 (2)-4-2no direttissimo, Sua Eccellenza Monsignor Scalabrini accompagnato dal suo Segretario è partito per Roma onde assistere alle solenni feste che si celebreranno domani pel centenario della Crociata. Monsignor Scalabrini si fermerà parecchi giorni nella città dei Papi. La commemorazione è quella della prima Crociata a S. Croce in Gerusalemme.

2 - Alle dieci di questa mattina ha luogo l'inaugurazione della tranvia Piacenza Carpaneto. Parte dalla stazione il treno inaugurale: tre bellissime, solidissime, comodissime carrozze, colla macchina 'Giuditta' il nome della madre dell'ing. Manfredi  tutto materiale nuovo fiammante. Il giorno 4 la linea sarà aperta al pubblico.

3 - da 'Libertà': "Per le bene auspicate nozze Guastoni Rizzi, dal prof. Valente Faustini, così largamente e favorevolmente conosciuto come leggiadro poeta vernacolo, sono stati pubblicati in una elegantissima edizioncina della tipografia Image Porta Marchesotti, dei versi. La poesia in cinque strofe si intitola 'Le stagioni della vita'.

4 - da 'Libertà'. A Ziano è sorta una Società Agricola Operaia di Mutuo Soccorso, che suscita la reazione di tale Tirelli, che vorrebbe costituire invece una società non "Agricola operaia", ma "Operaia agricola".

5 - da 'Il Piccolo': Favorita da una splendida giornata ebbe luogo la tanto aspettata inaugurazione della nuova linea tranviaria che da Piacenza conduce oggi a Carpaneto e che domani si addentrerà audacemente sino nei gioghi del nostro Appennino. Secondo lo stabilito programma il treno inaugurale, che componevasi della macchina Giuditta e di tre eleganti e comodissime carrozze, trasportava una sessantina di invitati.

- da 'Il Progresso: Procedono alacremente i lavori di riattamento e di restauro del fabbricato dell'Istituto tecnico Romagnosi al quale sono annesse le Scuole Tecniche ed Elementari, nonché la Biblioteca Comunale Passerini Landi. Amiamo credere che anche le Dame Orsoline vorranno seguire l'esempio e ridurre in uno stato più decoroso il Palazzo di loro spettanza.

6 - da 'L'Amico del Popolo': Sappiamo che è già allestito un disegno per la restaurazione della facciata principale della Chiesa di Santa Brigida, il quale sarà sottoposto quanto prima alla concessione Edilizia per l'approvazione. Intanto si è proceduto alla demolizione di una porzione di quella casa che da tempo vi era addossata e ne copriva a destra una parte, e si è pure rimesso a nudo mattone, come d'origine, tutta la facciata stessa.  

7 - da 'Libertà': Abbiamo ricevuto dal bravo editore V. Porta “La città e la provincia di Piacenza”, un opuscolo stampato con nitidi caratteri, con finezza tipografica, corredato della pianta della città e della Carta della nostra Provincia e legato in tela, con frontespizio in lettere d'oro.

8 - oggi, alle 13,20, è di passaggio alla nostra stazione il treno reale recante il Re e la Regina insieme al Principe e alla Principessa di Napoli, diretti a Torino. I Sovrani e i Principi provengono da Firenze, ove furono ad inaugurare la Fiera dei Fiori. Il treno reale sosta alla nostra stazione dieci minuti, pel cambio della macchina. Un migliaio di persone sono ad accogliere l'arrivo del treno. I reali si affacciano allo sportello e sono accolti da applausi e acclamazioni. Sono presenti tutte le autorità civili e militari.

9 - si riunisce l'assemblea generale dei soci della Società dei Cacciatori. L'assemblea non si pronuncia favorevolmente alla domanda inoltrata alla Deputazione provinciale da alcuni cacciatori circa il permesso di poter cacciare con reti a paretaio a datare dallo agosto (ora, detta caccia si apre al l° settembre). Si delibera di indirizzare una circolare ai Sindaci dei Comuni affinché stimolino i loro agenti alla più vigorosa osservanza delle leggi che regolano la caccia, e questo per aumentare la sorveglianza sui cacciatori di frodo.

10 - da 'Libertà': Pei restauri di Santa Brigida. Nella demolizione or fatta di una parte di casa che stava a ridosso della facciata della chiesa (meglio sarebbe stato demolirla interamente) e nello spogliamento di tutta l'intonacatura onde andava rivestita la fronte principale del tempio, si comincia già a vedere un buon inizio. Mancano però ancora le finestre laterali e il finestrone ovale al sommo del portale. A noi pare che nei restauri di quest'ultimo e della fronte principale siano da tenersi nel dovuto conto tutte le membrature attuali, quando non si possa averne delle migliori e più appropriate al bisogno e di approfittare anche dell'antico e prezioso archivolto che orna ancora la porta della soppressa chiesa di San Matteo. Archivolto che venne risparmiato nella vendita della chiesa e che noi riteniamo di un'epoca di poco posteriore alla fondazione di S. Brigida.

11 - da 'Libertà': "Piazza Cavalli ieri sera in tempo di musica presentava un colpo d'occhio magnifico. Un vero giardino di signore elegantissime negli abiti chiari primaverili, colori predominanti il verde e rosa, le quali si facevano ammirare ed ammiravano. La banda deI 22° Fanteria sempre valorosamente diretta dall'egr. musicista Ferrari ha svolto un programma fine e gustosissimo.

12 - da 'Il Piccolo': Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare Piacentina licenziò sabato ultimo tutto il personale della centrale. Il grave ma necessario provvedimento andrà in vigore col primo luglio prossimo venturo.

13 - da 'Libertà': Sappiamo che venne deliberato il licenziamento di tutto il personale della Banca Popolare. E questa misura venne determinata dalla necessità di poter dire, quando il vecchio Istituto riaprirà gli sportelli, che incominciava davvero per esso una vita nuova.

14 - da 'Libertà'.  In questi ultimi giorni abbiamo avuto un brusco ed accentuato abbassamento di temperatura. Questa improvvisa ed intempestiva recrudescenza è cagione non solo di danni per la campagna e di gravi preoccupazioni per gli agricoltori, ma è pericolosa per la salute degli individui e richiede molti riguardi e molte cautele specialmente nella copertura della persona.

15 - da 'Libertà': Da notizie raccolte possiamo assicurare, che, fino ad ora, benché la stagione fredda ed incostante lo lasci dubitare, la campagna bacologica procede bene nella provincia. La maggior parte degli allevamenti ha già preparata la terza muta. Partite precoci si trovano in condizioni più avanzate, ma sono eccezioni. La produzione del gelso è spontanea e florida, così che l'alimento non è mancato e non mancherà ai bachi. Se nulla avviene, quindi, la campagna bacologica si ripromette buona, quest'anno.

 ... confrontando la cronaca di allora con quella di oggi possiamo dire di essere diversi?  Alla domanda il prof. Ferdinando Arisi in occasione di una precedente cronologia degli stessi autori, rispondeva che ci sono motivi per pensarlo, ma non ne mancano per negarlo. Siamo migliori? Forse che sì forse che no, com’è scritto nella pietra d angolo d una bella casa di via Campagna.

FORSE CHE SI FORSE CHE NO-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

" In un mondo che va forte, troppo; che pretende di continuare a voltare pagina senza fermarsi a pensare, può valere la pena di riflettere su briciole di fatti accaduti oltre 120 anni fa. C'è ne da l'opportunità il libro ""Sei anni di vita piacentina (1894-1899) giorno per giorno"", a cura di Corrado Sforza Fogliani e Antonietta De Micheli "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • la macchina Giuditta del treno inaugurale della linea tranviaria Piacenza-Carpaneto mi sembra la conferma del fatto che non è vero che gli italiani siano degli antifemministi, infatti per gli italiani la donna è troppo importante, specialmente la mamma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento