Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

Ottobre 1894, in città si appendono dei gallinacci vivi all'albero della cuccagna

In un mondo che va forte, troppo; che pretende di continuare a voltare pagina senza fermarsi a pensare, può valere la pena di riflettere su briciole di fatti accaduti oltre 120 anni fa. C'è ne dà l'opportunità, il libro "Sei anni di vita piacentina (1894-1899) giorno per giorno", a cura di Corrado Sforza Fogliani e di Antonietta De Micheli

OTTOBRE  1894:Partono le vaccinazioni - manicomio chiuso per disinfezioni- Gallinacci vivi sull’albero della cuccagna.

2- E’ aperta la sessione ordinaria autunnale di pubbliche vaccinazioni e rivaccinazioni gratuite.

     4 - da "LIBERTÀ": "Al giovane concittadino pittore Pacifico Sidoli fu allogato un grande quadro sacro per la chiesa deiCappuccini della città di Cento, la patria, come si sa, del famoso Barbieri, detto il Guercino. Il quadro - che rappresenta la Pentecoste - è molto innanzi e per la seconda metà del corrente mese il Sidoli avrà ultimata la difficile opera sua".

Da "IL PROGRESSO": "E' stata decretata la medaglia d'argento al valore al concittadino conte Barattieri di S. Pietro, per la brillante e coraggiosa condotta tenuta nella carica di Cassola in Africa, sotto gli ordini del povero capitano Carchidio, che in essa lasciò eroicamente la vita".

Da "LIBERTÀ": "Stamane, per effetto della sovrana amnistia, partono dalla nostra città, scortati dai Carabinieri e ammanettati, una quindicina di anarchici di Massa e Carrara condannati dal Tribunale di Guerra della Lunigiana a pene inferiori ad un anno di reclusione. Erano in carcere a Piacenza".

6 - da "LIBERTÀ": "Per la morte di un famiglio. Il famiglio Alessandro Comenti, di anni 14, la
notte del 25 agosto scorso, essendosi messo a mungere alcune vaccine nella stalla della proprietà Baselica del marchese senatore Mischi, posta a Gossolengo, tutto a un tratto si addormentò, per cui il vaccaro Emilio Spelta, passandogli accanto gli diede una spinta per svegliarlo e pare che in seguito a ciò il Comenti cadesse sotto la giovenca, che essendosi mossa calpestavagli con un piede il ginocchio destro e il famiglio ne ebbe a soffrire una contusione la quale, anche per lo stato di salute in cui trovavasi essendo malato di tubercolosi, concorse a produrne la sua morte. Il Tribunale, nella sua udienza di ieri, essendo assodato che la disgrazia avvenne per un caso fortuito, mandò assolto lo Spelta. Brillante fu la difesa dell'avv. Fabri".

Da "LIBERTÀ": "Il Prefetto, sentito il parere del Medico provinciale, ha ordinato la chiusura immediata del nostro manicomio, la quale durerà fin tanto che non siasi disinfettato tutto il locale del manicomio stesso, a causa del verificatosi caso di vaiolo".

7 - Da "LIBERTÀ.  Oggi Piacenza è deserta: tutti quelli che possono si recano in campagna. E la splendida giornata, tiepida, favorisce i gitanti. La sagra della Madonna del rosario, che ricorre oggi in moltissime zone della provincia, chiama gente un pò dappertutto: a Pontenure, a Ziano, a Mottaziana. Così, molto pubblico richiamanole feste di Sarmato e di Monticelli.

La Società di Mutuo soccorso "Margherita" di Sarmato inaugura il proprio vessillo. Ne sono padrini gli on. Ferraris e Manfredi.

8 - DA "LIBERTÀ": "Per un ospedale di bambini a Piacenza. Non è molto che anche i giornali di Piacenza facevano ampia adesione alla propaganda che il cav.Alfonso Mandelli, presidente dell'ospedale dei bambini di Cremona, va facendo per la diffusione in Italia degli ospedali dei bambini. Ora si dice essere intendimento di parecchi autorevoli cittadini di costituire un comitato promotore per la istituzione nella nostra città di un ospedaletto infantile, ed invitare il cav. Mandelli a tenere una pubblica conferenza sull'argomento".

Da "IL PROGRESSO": "lsogni di Fra Felice, tale è il titolo di un libro, uscito testè coi tipi della
reputata ditta Porta Marchesotti, che contiene novelle, fiabe e racconti fantastici, coi suoi bravi numeri del lotto in fondo ad ogni racconto".

      9 - Un giovane, certo Gandolfi Giovanni di Castiglione Bocca d'Adda, tenta il suicidio ingerendo stricnina per essere stato respinto nell'esame di latino. Si era presentato come privatista per superare gli esami di 2' e 3' liceo.

12 -     da "LIBERTÀ”: "Sappiamo da fonte sicura che il Ministero, peltramite dell'ufficio regionale per la conservazione dei monumenti, ha autorizzato l'opera parrocchiale di S. Sisto ad intraprendere in via di urgenza i lavori di restauro al tetto della chiesa, col concorso di lire 5.000; facendo inoltre assegnamento sugli Istituti cittadini, non escluso il Comune, i quali certamenteconcorreranno a completare la cifra di lire 10.000 e cinquecento, somma occorrente per detto restauro".

Da "IL PROGRESSO": "Le autorità dovrebbero proibire l'uso barbaro di appendere in cima all'albero della cuccagna, che si pianta qua e colà, dei gallinacci vivi, che stanno lunghe ore col capo in giù sull'alto della pertica, agonizzando lentamente ed orribilmente".

     Da "L'AMICO DEL POPOLO": "Per S. Sito. Per autorizzazione e col concorso del Ministero e degli Istituti locali, quanto prima si incominceranno i lavori di restauro". Dalle 13 alle 15 di oggi ha luogo nella chiesa del Carmelo il collaudo dell'organo, interamente restaurato dall'organaro sig. Gaetano Ferranti.

... confrontando la cronaca di allora con quella di oggi possiamo dire di essere diversi?  Alla domanda il prof. Ferdinando Arisi in occasione di una precedente cronologia degli stessi autori, rispondeva che ci sono motivi per pensarlo, ma non ne mancano per negarlo. Siamo migliori? "Forse che sì forse che no", com'è scritto nella pietra d'angolo d'una bella casa di via Campagna.

IMG_2913-2

Accadde giorno per giorno, 120 anni fa

" In un mondo che va forte, troppo; che pretende di continuare a voltare pagina senza fermarsi a pensare, può valere la pena di riflettere su briciole di fatti accaduti oltre 120 anni fa. C'è ne da l'opportunità il libro ""Sei anni di vita piacentina (1894-1899) giorno per giorno"", a cura di Corrado Sforza Fogliani e Antonietta De Micheli "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento