Libri piacentini

Libri piacentini

“Come ti calpesto il cuore”

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog.

Oggi segnaliamo

COME TI CALPESTO IL CUORE

Autore: Francesco Rago

Casa editrice Ferrari editore Rossano (Cs)

Anno di uscita: 2018

Pagine: 194 - brossura

Prezzo euro 15

ISBN: 9788899971625.

Francesco Rago (1979)  vive a Piacenza. Laureato in Scienze dell’educazione e dei processi formativi, coltiva la passione della scrittura da sempre. E’ questo il suo quinto romanzo pubblicato dopo : “La porta del mare” (2009), “Dolce come il piombo” (2011), “Il compleanno di Eva” (2013), “Grandine” (2015), oltre a  racconti pubblicati in numerose antologie.

Diplomato ragioniere programmatore, si è dedicato allo studio di materie umanistiche. Nel 2003 ha conseguito la laurea in Scienze dell’Educazione, con indirizzo di Esperto nei processi formativi.

In questo nuovo romanzo , il concetto di responsabilità diventa, attraverso la  scrittura scorrevole e forte di Francesco Rago, un elemento plastico e plasmabile, indirizzato alla ricerca di significati da dare ai respiri, ai silenzi e alle pulsioni, che vivono dietro e dentro le parole.

Al ricordo rievocativo di episodi di di vita ordinaria si alternano dialoghi serrati e brillanti, in un percorso narrativo fatto di emozioni e consapevolezze, analizzate nella doppia prospettiva di Alberto e Giulia, due personaggi persi tra flussi di coscienza e problematiche contemporanee. I ritmi del vissuto quotidiano diventano così il principio costruttivo di una storia che scruta la realtà alla ricerca di risposte e istruzioni capaci di non farci calpestare il cuore.

Un romanzo intelligente, che approda alla riflessione. Il concetto di responsabilità, attraverso la scrittura di Francesco Rago, diventa un elemento plastico e plasmabile, indirizzato alla ricerca di significati da dare ai respiri, ai silenzi e alle pulsioni, che vivono dietro e dentro le parole. E’ un romanzo – commenta l’autore – che gioca con il concetto di responsabilità dell’età adulta, tratta l’argomento in modo ironico e leggero per arrivare comunque a una riflessione sul tema.

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento