Libri piacentini

Libri piacentini

Girovagando nelle terre di San Colombano

Un viaggio tra le comunità cristiane nelle quattro valli piacentine, Staffora e Curone

Autore: Angelo Alpegiani  
Pagine  282
Casa editrice L.i.r. 
Anno di edizione 2015 
Prezzo di copertina euro  28

Il libro, presentato alcuni mesi fa al Centro Polivalente del Comune di Bobbio, è dedicato alla comunità cristiana delle Valli Trebbia, Aveto, Nure, Perino, Tidone, Luretta, Arda, Boreca, Staffora, Curone e alle parrocchie di collina e pianura compreso San Colombano al Lambro. Ne è autore Angelo Alpegiani, detto "Angelino", artista, poeta dialettale e fotografo; attento ricercatore storico che con pazienza e fatica ha girato Bobbio e le valli piacentine in cerca di tutte le possibili testimonianze del lavoro agricolo, artigiano, ma anche di uso comune nelle vecchie case e fattorie sperdute sui monti dell'Appennino ed ancora oggi abitate e vissute. Sono onorato ed orgoglioso di questo mio piccolo libro per far conoscere la grande volontà e fede popolare cristiana dei nostri "montanari" – si legge nella sua introduzione al libro - che hanno fattivamente contribuito col proprio sudore ad edificare le chiese che ancora oggi ammiriamo e frequentiamo, aiutando i preti lavoratori e mettendo a disposizione oltre alle braccia anche i propri animali, con grandi sacrifici in nome di Dio. In quei tempi le parrocchie antiche poste sui monti erano raggiungibili solo per strette mulattiere o sentieri e, in certi inverni dopo abbondanti nevicate, i paesi restavano isolati anche per settimane. I paesani, notoriamente previdenti, annota Alpegiani, durante l’estate facevano scorta sufficiente di farina che conservavano nei “pancali” e di frutta stesa sulle arelle nei solai. 
Tra le curiosità del libro l’immagine della Colonna del pellegrino a Soprarivo (Calendasco), antico porto della via Francigena e unico ancora oggi utilizzato, la tabella del  percorso in sette tappe del viaggio di San Colombano e la Carta itineraria dei  comuni della Provincia di Bobbio che comprendeva i mandamenti di Ottone, Varzi, Zavattarello e Bobbio capoluogo, con una popolazione complessiva di 38.000 abitanti. La provincia di Bobbio apparteneva al Regno di Sardegna, istituito nel 1743 col trattato di Worms, è finita con l’unità d’Italia nel 1861.

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento