Libri piacentini

Libri piacentini

"Iscrizioni Veleiati"

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

Oggi segnaliamo:

“ISCRIZIONI VELEIATI (con annotazioni a margine)”

Autore Massimo Pallastrelli

Editore: Tip.Le.Co

Collana "Saggi" - STORIA n. 15

Anno edizione: 2020

Pagine: 62, brossura

Formato cm 12,5 x 19,5

EAN: 9788832174106

ISBN: 8832174103

Prezzo di copertina € 12,00

Il sito archeologico di Veleia, città romana sull'Appennino Piacentino, offre ai visitatori una serie di scritte incise profondamente nella pietra a testimonianza dei fasti e delle dominazioni che si sono succedute nella storia e riflesse sul luogo. Lo studio sviluppato in questo libro iscrizioni-veleiati-2indaga queste scritture, ora collocate in parte nell'”Antiquarium” e in parte nell'area del Foro, le riproduce in termini chiari, le traduce e le contestualizza in modo tale da consentire al lettore una ricostruzione reale e concreta dei momenti storici dell'illustre città romana, i cui segni partono dal II secolo a.C. fino alla decadenza del III secolo d.C. e la scomparsa nel IV.

L'indagine, condotta dallo studioso piacentino Massimo Pallastrelli, propone la riproduzione in termini chiari delle iscrizioni, la traduzione e la contestualizzazione, consentendo al lettore e al visitatore di addentrarsi nelle vicende dell'antica Veleia. Grazie al libro di Pallastrelli Il visitatore che si aggira per Veleia potrà avere pronta comprensione del significato di quelli che a prima vista appaiono come segni indecifrabili.

Questo libro di Massimo Pallastrelli - si legge nell’introduzione di Alessandro Zucchi, Università degli Studi di Milano - documenta i reperti e li commenta con accuratezza filologica e ricchezza di spiegazioni, che lasciano intravedere il profilo di un mondo così distante e al tempo stesso così familiare. Veleia sembra

spegnersi all'inizio del IV secolo d.C., lasciandoci delle tracce, frutto di scavi iniziati dal Settecento, tra le quali, appunto, le iscrizioni esaminate in questo libro. I personaggi e i temi che incontriamo in queste iscrizioni, che vanno dal primo periodo imperiale fino alla seconda metà del III secolo d.C., rimandano a temi e vicende che hanno segnato la storia del mondo antico.

CONOSCIAMO L’AUTORE

Massimo Pallastrelli, laureato in Pedagogia a Parma (1977) e in Filosofia a Bologna (1986). Ha insegnato

Filosofia e Storia nei Licei di Milano, Lodi, Piacenza. Svolge attività di ricerca volta alla riscoperta degli aspetti storici e culturali del Zucchi-2territorio piacentino e, in particolare, della valle dell'Arda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha pubblicato per Edizioni Tip.Le.Co.: Castell'Arquato: il Comune e la Pieve nei secoli XIII-XIV (1991), S. Maria di Caorso: storia, arte, cultura e devozione (1998), La chiesa di S. Fiorenzo di Fiorenzuola fra alto e basso medioevo (secc. X-XIV), in S. Fiorenzo di Fiorenzuola, la storia e l'arte (2002), Note su Vincenzo Formaleoni: un intellettuale di origini fiorenzuolane nella Venezia del Settecento (2005); Il trionfo della Pietà (2009), Antiche carte della pieve di Vigoleno 1223-1467, voI. I (2011), Antiche carte della pieve di Vigoleno 1427-1531, voI. Il (2012); Castellarquato. Cinque studi fra Basso Medioevo e Prima Età Moderna (2016); Oberto del Borgo. Documenti su Vigoleno, 1345-1346 (2019).

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento