rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Libri piacentini

Opinioni

Libri piacentini

A cura di Renato Passerini

"La nuova dieta del dottor Mozzi"

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale e i racconti degli amici lettori

LA NUOVA DIETA DEL DOTTOR MOZZI

Nuovi spunti e interpretazioni per prevenire, curare, guarire

Autore Pietro Mozzi

Casa editrice Mogliazze

FORMATO cm 17 x 24, brossura

Pagine 338

Anno di pubblicazione 2022  

ISBN 788894 535570

Prezzo di copertina euro 22

In occasione del decennale della pubblicazione del libro “La dieta del dottor Mozzi, Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari” - ormai celebre bestseller tra i libri del settore - è nelle librerie la riedizione del testo con nuovi contenuti, nuove informazioni e chiarimenti ad alcuni dubbi sorti nelle persone che ne hanno messo in pratica i consigli nel corso degli anni. La nuova edizione conferma l'impegno preso dall’autore con le persone che lo seguono da anni e fornisce uno strumento pratico e aggiornato per dare ai lettori la possibilità di gestire al meglio la propria salute.

Il libro costituisce un manuale pratico che dà la possibilità a tutti, anche a coloro che non hanno cognizioni mediche, di tenere sotto controllo il proprio stato di salute, di capire ciò che accade nel nostro organismo attraverso l'attenzione sull'alimentazione e sui risvolti che ha sul corpo umano.

Tra le novità più importanti di questa edizione:

- la dicitura “alimenti neutri” è stata modificata in “alimenti da testare” per rafforzare il concetto che questi alimenti hanno effetti diversi a seconda delle caratteristiche individuali;

- indicazioni sulle modalità di consumo di ogni categoria di alimenti: quando consumarli, quante volte alla settimana e quando evitarli;

-  note riguardanti le patologie più comuni derivanti dall’abuso di alcuni cibi;

- suggerimenti pratici per limitare i danni derivanti dagli “sgarri” a tavola;

- aggiornamento delle liste degli alimenti con i cibi nuovi che oggi si trovano più frequentemente in commercio;

- cenni di nutrizione per rendere più semplice la scelta degli alimenti e la composizione dei pasti;

- per ogni stagione dell’anno, uno schema alimentare con 5 giornate tipo;

- la suddivisione degli alimenti in benefici, da testare e sconsigliati è stata aggiornata in base alle osservazioni fatte negli ultimi dieci anni e ai cambiamenti avvenuti nell’industria alimentare spesso a discapito della qualità degli alimenti.

I PRINCIPI CARDINE DELLA “DIETA MOZZI”

Secondo il dottor Mozzi c’è una correlazione tra l’appartenenza al proprio gruppo sanguigno e gli alimenti che mangiamo.

Il gruppo sanguigno è dato da un'impronta genetica precisa che distingue ogni individuo dagli altri, lo caratterizza e permette di capire come è fatto e come si comporta il nostro sistema immunitario.

È possibile utilizzare i quattro gruppi sanguigni 0, A, B, AB come una guida attendibile per scegliere un'alimentazione idonea a ognuno, che può consentire un miglioramento del proprio stato fisico e una riduzione del rischio di ammalarsi. Inoltre può aiutare a risolvere eventuali stati patologici.

In base alle caratteristiche genetiche di ogni singolo individuo, il dott. Mozzi ha individuato dei regimi alimentari ben precisi che promuovono il consumo di determinati cibi a discapito di altri, in base alla loro funzionalità, alla digeribilità e ai benefici che possono apportare all’organismo.

L’AUTORE

Il dottor Mozzi è nato a Bobbio nel 1950. Si è laureato in Medicina presso l’Università degli studi di Parma nel 1977. Alla base della sua attività di medico c’è la ricerca delle cause della malattia. Negli anni è giunto alla conclusione che uno degli strumenti più validi per poter guarire o per non ammalarsi è l’alimentazione corretta, descritta nella prima edizione de “La dieta del dottor Mozzi”, e, come detto, oggi rivista e aggiornata per celebrare il decimo anniversario dalla pubblicazione.

- La sua teoria che correla cibo e gruppo sanguigno non è condivisa dalla comunità dei medici, come si sono evoluti i rapporti in questi ultimi dieci anni?

Nella storia dell'umanità in qualsiasi ambito, disciplina, ecc., quando c'è qualcuno che riesce a vedere, a capire qualcosa di diverso è difficile che venga accolto con benevolenza. Comunque ogni anno che passa sono sempre più i medici che mi chiedono informazioni e soprattutto che si rivolgono a me quando hanno problemi di salute che non riescono a risolvere con metodi "ufficiali". Chi ha necessità di rivolgersi a me può inviare una mail a: info@dottormozzi.it

Si parla di

"La nuova dieta del dottor Mozzi"

IlPiacenza è in caricamento