Libri piacentini

Libri piacentini

"La presenza francescana a Borgonovo Valtidone"

La nostra sezione Cultura dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

LA PRESENZA FRANCESCANA A BORGONOVO VAL TIDONE

Autore Franco Fernandi

Pagine, 366

Editore Lir, Piacenza

Anno 2016

Prezzo di copertina euro 19

In copertina “Trigramma di Bernardino da Siena sec. XIX, affresco nella sacrestia della chiesa di Borgonovo”.

1-2-18

Il libro è stato presentato a Borgonovo durante la Festa di San Bernardino dal borgonovese Padre Vittorio Schiavetta. Il Convento di Borgonovo, ha ricordato il padre, fin dalle origini fu intitolato a S. Bernardino da Siena il quale certamente, ha avuto un ruolo determinante ai fini di una delle riforme, la più autorevole, dell'Ordine Francescano. Infatti, se c’è un santo che parla di sé stesso, dopo più di sei secoli dalla nascita con la fantasia e la chiarezza, quel santo è proprio Bernardino da Siena che - per chi ha avuto modo di leggerne la biografia e le proverbiali omelie, dalla parola rapida, saporosa, colorita e da una passione etica e religiosa - non conosce momenti o epoche di tramonto vuoi spirituale vuoi intellettuale. Tanti conventi furono eretti ispirandosi al nome di S. Bernardino: uno di questi fu quello di Borgonovo. La sua costruzione fu promossa dalla pietà e dalla devozione verso S. Francesco d’Assisi dal conte Lazzaro Arcelli, feudatario della Valtidone; ma specialmente dal desiderio della gente di Borgonovo di avere sul territorio un convento di Francescani Osservanti. A ventitré anni da quando i francescani abbandonarono definitivamente il convento di S. Bernardino, dopo oltre cinque secoli di presenza, questo libro ripercorre la storia di un luogo di fede e di un importante punto d'irradiazione dell'ideale francescano. Una storia che ha avuto come epicentro Borgonovo "nella Valle di Tidone”; un luogo che tra il XIII e il XIV secolo, come affermano gli storici piacentin, fu "strettamente assediato e saccheggiato dalli Pavesi, ora ruinato da Galeazzo Visconti, ed ora preso a forza, e saccheggiato Genti del Papa”. La stesura di questo libro confida l’autore - è stata un'avventura entusiasmante, con tante piacevoli sorprese, paragonabile al ritrovamento di un antico e dimenticato volume all'interno di una biblioteca; al primo impatto potrebbe dimostrarsi di scarso valore ma, dopo aver tolto con un soffio il denso strato di polvere che lo ricopre, presenta già dalla copertina un contenuto di grande interesse.

L’autore è infatti stato capace di una seria e meticolosa ricerca storica e appassionata sul Convento, che fu chiuso 26 anni fa sostanzialmente per mancanza di vocazioni, come furono lasciati dall'Ordine altri Conventi della Provincia Minoritica Emiliano Romagnola. Franco Fernandi ha il merito di far rivivere e riportare alla luce gli eventi che hanno fatto del Convento di Borgonovo una scuola di vita, una fucina di spiritualità francescana come rivela già l’indice stesso: Alla riscoperta di una presenza - Inizio di una presenza - La presenza - Dizionario Biografico dei Francescani originari della Valtidone - Appendice e documenti - Glossario Francescano.
 

L’AUTORE. Franco Fernandi dal 2005 è diacono permanente della Diocesi di Piacenza Bobbio. Tra le sue ultime pubblicazioni “Piacenza e Francesco d’Assisi – alla ricerca della presenza francescana” editrice Berti 2009, “Il diaconato permanente a Piacenza nel magistero del vescovo mons. Luciano Monari”, Nuova editrice Berti, 2011- “I cappuccini a Piacenza (1570-2012) - storia e testimonianze”, La sintesi, 2013; “Santa Maria di Campagna, storia Millenaria di una tradizione (2014)”.

2-2-15

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento