rotate-mobile
Libri piacentini

Opinioni

Libri piacentini

A cura di Renato Passerini

“Le onde del male” e “Coccinelle nere nel vaso di fiori”

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

“Le onde del male” e “Coccinelle nere nel vaso di fiori”

Autore Angela Zeppi

Pagine 184 e 114

Anno 2017

Edizioni L.i.r

Prezzo 12 cad.

L’AUTRICE

Angela Zeppi, piacentina, risiede in San Nicolò di Rottofreno, sposata con due figli. Nel corso degli anni ha pubblicato numerosi racconti e articoli giornalistici sui quotidiani Libertà, La Voce nuova di Piacenza e La Cronaca di Piacenza. Dal 2012 collabora con il Comune di Rottofreno nell’ambito culturale.

“COCCINELLE NERE NEL VASO DI FIORI”. Il romanzo è maturato negli anni Novanta, all'epoca delle prime immigrazioni dall'Africa all'Italia. E' rimasto a macerare fino al 2005, quando l’autrice ha riguardato gli appunti raccolti nelle conversazioni con i primi stranieri incontrati e hacreato una trama con due personaggi di fantasia: Roberta e Oumar. La ragazza italiana incarna il comportamento di quasi tutte le sue amiche; il ragazzo senegalese è stato tratteggiato grazie a numerosi dialoghi avvenuti realmente.

Nel 2006 il romanzo ha vinto un concorso a livello nazionale.  Solo quest’anno è stato possibile ottenerne la ristampa ed è riproposto da LIR edizioni perchél'argomento è forse più attuale oggi di undici anni fa.

L’italiana Roberta è figlia del suo tempo: indipendente, single, cattolica senza troppa convinzione, nessuna voglia di sposarsi e tanto meno di procreare. Anche il senegalese Oumar è figlio del suo tempo, ma di cultura profondamente diversa: vuole due mogli, tanti bambini e osserva la religione musulmana con rigore, seppure senza fanatismi. Fra loro è inevitabile lo scontro. Eppure è uno scontro cercato, per tentare di capire l’incomprensibile...

“LE ONDE DEL MALE” Da un antico manoscritto sorgono le onde del male. Letali e capaci di colpire a distanza. Alla montanara Tinina e alla piccola cittadina Deborah il compito di fermarle. Entrambe cercano l’aiuto di Baldo, un giovane uomo che agisce senza fronzoli in ogni occasione. Il romanzo è ambientato sui monti Appennini e delinea i temi dello spopolamento in montagna e delle persone diversamente abili.

In appendice cinque brevi racconti misteriosi.

Gallery

“Le onde del male” e “Coccinelle nere nel vaso di fiori”

IlPiacenza è in caricamento