rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Libri piacentini

Opinioni

Libri piacentini

A cura di Renato Passerini

Per "Montagna Nostra" il traguardo di 50 anni di vita editoriale

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

Per montagna Nostra il traguardo di 50anni di vita editoriale

Editore Parrocchia di Ferriere

Direttore Paolo Labati

Pag. 108 - dicembre 2021

Stampa Ediprima, Piacenza

Montagna nostra n°4 2021-2

Il quarto e ultimo numero anno 2021 di MONTAGNA NOSTRA, il notiziario trimestrale edito dalla Parrocchia San Giovanni Battista di Ferriere, taglia il traguardo del mezzo secolo di vita durante il quale ha raccontato con regolare continuità la vita delle comunità delle alte valli.

La “storica” copertina del primo numero di Montagna Nostra

Si legge nell’editoriale “Insieme da cinquant’anni” del direttore Paolo Labati: Sono già passati cinquant’anni da quando don Sandro, appena arrivato a Ferriere da Castagnola, ha dato “nuova linfa” al Bollettino parrocchiale del tempo “Voce che Grida” e coinvolgendo i parroci del territorio ha voluto unire gli emigrati, i ferrieresi e i tanti amici del territorio con la nuova pubblicazione “Montagna Nostra”.

Allora, ricordo bene, il sottoscritto era un semplice collaboratore, soprattutto per la parte fotografica, desideroso però di contribuire ad informare la comunità sui fatti che caratterizzavano la vita di ogni giorno.

Andando a rileggere il primo numero, fa riflettere non tanto il contenuto della pagina iniziale, quanto quella pagina portava la firma di ben 8 parroci “locali” che collaboravano per rendere il bollettino strumento di crescita culturale, religiosa, economica, turistica.

Dopo cinquant’anni ringraziamo i parroci che si sono succeduti e quelli attuali, i collaboratori e i lettori che hanno permesso e aiutato nella continuazione del servizio che riteniamo, pur tra le

difficoltà oggettive e le inevitabili carenze, un appuntamento caro e utile.

Con il desiderio di poter continuare nel “solco” tracciato nel lontano 1971, auguriamo

a tutti Buon Natale

La Parrocchia nelle case

La pubblicazione anche in questa nostra era multimediale mantiene intatta la capacità di essere vicina, più di altri mezzi di comunicazione, a ciò che la gente si aspetta di leggere.  La fogliazione conferma le tradizionali 108 pagine a colori e ben strutturate che ne fanno un servizio per l’esteso territorio del comune di Ferriere, un vademecum di comunicazione per i residenti, per chi è nato e ora ne è lontano e anche per le tante persone che nel periodo estivo soggiornano nel capoluogo e nelle frazioni del comune.

La redazione si avvale delle corrispondenze di una nutrita serie di collaboratori distribuiti nelle località del Comune esteso tra la val Nure e la val d’Aveto. Sono oltre venti le frazioni presenti in questo numero con notizie e articoli sugli eventi che hanno caratterizzato i singoli territori.

Le pagine ne confermano la “mission: una risorsa preziosa che concorre a restituire soggettività alle comunità del territorio, alle famiglie e alle singole persone.

Al periodico è allegato il Calendario di Montagna Nostra, pubblicazione gratuita che avremo occasione di illustrare nella rubrica “Andar per calendari 2022”, in questi giorni giunta alla terza puntata.

Gallery

Per "Montagna Nostra" il traguardo di 50 anni di vita editoriale

IlPiacenza è in caricamento