Libri piacentini

Libri piacentini

"Quaderno di Vernasca"

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

QUADERNI DELLA VALTOLLA, IL QUADERNO DI VERNASCA

Pagine 272 con allegata la riproduzione della cartina “Lo stradone di Genova”, disegnata tra il 1770 e il 1775, che illustra il progetto del primo ministro del Ducato di Parma e Piacenza Du Tillot di collegare la via Emilia con il Mar Tirreno.

Edita dal Circolo Culturale Valtolla  con il sostegno della Banca di Piacenza.-  stampa Grafiche Lama Srl. 

Patrocini: Amministrazioni comunali di Castell’Arquato, Lugagnano, Morfasso, Vernasca, Pro Loco Vezzolacca. In quarta di copertina vecchia fotografia del Poggio di Vezzolacca.

Questo 19esimo volume dei “Quaderni della Valtolla”, prosegue la meritoria azione della rivista verso la diffusione della conoscenza della storia locale (e non solo), contribuendo a vivacizzarne il panorama culturale e la conoscenza.  Abbiamo inteso omaggiare il territorio di Vernasca - scrive la redazione - come fatto negli anni precedenti con Lugagnano e Castell'Arquato e come faremo l'anno prossimo con Morfasso, l'Unione dei comuni dell'Alta Val d'Arda.  La nostra associazione, il "Circolo Culturale Valtolla", fin dall'inizio ha creduto e anticipato questo progetto. Abbiamo da sempre creduto che solamente unendosi, i comuni della parte alta dell'Arda, potessero far valere maggiormente e sviluppare la loro forza. Noi, senza pretese e con modestia, in questi tanti anni abbiamo raccontato le antiche storie comuni di questa "unione". 

Nelle pagine del corposo volume si susseguono documentati articoli dedicati alle sue frazioni, ai monumenti civici e religiosi, agli antichi mestieri, la sua flora, la sua gente….  L’inizio è di Fausto Ferrari “Vernasca, l'antica Lovernascho. Il suo castello e le sue due chiese “. Ferrari unitamente a Sergio Efosi  è curatore della presentazione delle cronache redatte da Don Alessio Scotti (1943) e del sindaco Alfredo Martini (1951), raccolte sotto il titolo "Dalla guerra alla pace" - "Dal fascismo alla democrazia", 

 Giuseppina e Giancarlo Passera sono rispettivamente gli autori dei capitoli “Valentina Maria e il reduce” e “Testimonianze vernaschine n. 3: Gli antichi mestieri”. Arturo Croci illustra gli "altri" abitanti della Val di Tolla dove il virgolettato sta per animali e piante. Cenni sulla storia della parrocchia di Settesorelle e un approfondimento sulla reggenza di don Remigio Conti il "Don Camillo" della Val d'Arda, sono forniti da Giulia Manzi e Andrea Bergonzi, a seguire Sergio Efosi con “Vezzolacca: immagini e appunti per la storia di un paese laborioso dell'Alta val d'Arda e ancora, in tandem con Fausto Ferrari “La chiesa di Santa Cristina a Bacedasco”. Com’è tradizione, anche questo numero della rivista è arricchito da un’ importante dotazione fotografica. 

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento