Libri piacentini

Libri piacentini

“Rosso alfa”

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri e le recensioni di autori piacentini, per nascita o per adozione, e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale. Saggi e recensioni di amici del nostro blog

Oggi segnaliamo

“Rosso alfa”

Autore Giovanni Pacella

Formato cm 15,5 x 20

Pagine: 138

LIR edizioni, febbraio 2020

Prezzo di copertina euro 14

Paolo Dallanoce è autore dei disegni a schizzi che con efficacia tratteggiano gli accadimenti.

Quando non lo chiamiamo giallo, diciamo romanzo poliziesco, ma questo avverte il minuscolo sottotitolo del libro di Pacella è un “giallo folk”. La specifica trova ragione nella trama che scorre tra vie e ambienti della nostra città e il territorio della provincia, in particolare nel scansione0029-3ferrierese.

Ne è protagonista il maresciallo Nicola Di Donato - giunto da poco all’'Ufficio investigativo dei Carabinieri di Piacenza - anche come premio per la brillante operazione investigativa narrata in “C’era una volta una megera”, il precedente “giallo” di Pacella. (https://www.ilpiacenza.it/blog/libri/c-era-una-volta-una-megera.html).

Sono co-protagonisti delle indagini del maresciallo Di Donato i soci del “Circolo della prostata" che ogni giorno si ritrovano in piazza Cavalli vicino al monumento di Romagnosi. I loro nomi, avverte l’autore, sono di pura fantasia, ma alcune descrizioni dei singoli tratti distintivi fanno pensare diversamente. Vediamone alcuni: Romano, libraio - Cesare Zeta, giornalista e Storico del Risorgimento - Polidoro, giornalista ex redattore capo di un Quotidiano Nazionale - Gabo, ex comunista, ora ravveduto - Benito, Architetto - Aldo, ex assessore al Comune di Piacenza - Paolo de La Noix, architetto, grafico di vaglia, pittore ed arbiter elegantiarum...

Il libro oltre alla ben congegnata trama narrativa che si snoda secondo la meccanica tipica della letteratura gialla, rende “amici” i personaggi offrendone una garbata e  puntigliosa descrizione rendendoli sempre più familiari e taluni determinanti alla risoluzione del caso.

CONOSCIAMO L’AUTORE

Giovanni Pacella, da una ventina di anni pensionato, è nato a Pontenure ma da diversi anni risiede a La Valle di Gropparello. Esperto di import–export ha viaggiato all’estero per oltre trent’anni in treno, auto, aereo, tra meridiani e paralleli, caldi africani e geli canadesi, tra cibi esotici e clienti che avevano sempre ragione, fossero simpatici o antipatici.

Ha iniziato a interessarsi di giornalismo alla fine degli anni sessanta collaborando al settimanale Piacenza Oggi. Suoi reportage, racconti, Pacella Giovanni 13-2interventi, poesie sono stati pubblicati dai quotidiani Libertà e Cronaca di Piacenza; altri di carattere economico-alimentare, dalla Camera di Commercio e da riviste specializzate. E’ tra gli assidui collaboratori de l’Urtiga, quaderni di cultura piacentina.

Ha debuttato come scrittore nel 2000  con "Minuzie", un libretto di racconti animalisti, al quale nel 2007 è seguito "Via Tobruk e i racconti di Valle". Tra le successive opere letterarie nel 2014 con Cesare Zilocchi ha pubblicato “A proposito, più sentito l'usignolo?" e con Federico Camia e Franco Zerilli “Orme -Tre amici sui sentieri dei partigiani”. Nel 2016 “Racconti e pensieri un po’ così”. Nel 2017 con Federico Camia ha dato il via ad una collana di fatti e pesonaggi di “Pontenure un Comune italiano”, serie di volumi tuttora in corso. “Rosso alfa” è il suo secondo ramanzo giallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • questa segnalazione fa davvero venire la voglia di leggere siffatto “giallo folk” che vede co-protagonisti delle indagini del maresciallo Di Donato i soci del “Circolo della prostata"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento