Piacenza, foto d’autore

Piacenza, foto d’autore

L’elegante e massiccio Palazzo Farnese

Questa foto infatti restituisce, in concreto, come edificio completato, l’idea che aveva in mente il Vignola quando aveva progettato il Palazzo

Il modo più normale ed ovvio di riprendere la facciata esterna di Palazzo Farnese è fotografarla a partire dallo spigolo, ponendosi cioè, grosso modo, con la macchina fotografica, presso l’Istituto Romagnosi. Non a caso, di foto così, ce ne sono in giro un sacco. Io invece, superando grossi ostacoli tecnici con la perizia che mi deriva dalla lunga pratica della fotografia architettonica (come ad esempio la recente collaborazione fotografica all’ultimo libro dell’architetto Carlo Ponzini dal titolo: “Architetture 2005–2015” edito da Skira io, dicevo, ho preferito fotografare il Farnese di fronte. Il mio obiettivo era quello di eliminare il distacco fra il disegno del Vignola e la sua realizzazione concreta. Questa foto infatti restituisce, in concreto, come edificio completato, l’idea che aveva in mente il Vignola quando aveva progettato il Palazzo. Porge la facciata dell’edificio costruito, al progettista che lo aveva così disegnato. Sicuramente questa foto offre inoltre ai piacentini (che gli passano davanti spesso ma che non l’hanno mai visto così) una nuova visione del Palazzo Farnese dalla quale si può apprezzare, senza ricorrere a facili e fuorvianti scorciatoie prospettiche, la difficile ma anche riuscita coniugazione fra la sua facciata indubbiamente massiccia e la sua altrettanto innegabile eleganza. L’arte, l’arte vera, riesce a conciliare gli opposti, creando sogni ed astrazioni a partire dalla realtà ed alimentando così la dialettica fra l’esistente e l’immaginato.

Ma a questo punto, visto che la memoria appassisce purtroppo sempre più in fretta, credo che sia anche opportuno ricordare la figura del senatore Alberto Spigaroli che, al recupero del Palazzo Farnese (reso un rudere dall’uso come caserma da soldataglie straniere e, da ultimo,  come rifugio per ospitare gli sfollati della seconda guerra mondiale) ha dedicato l’intera sua esistenza, raccogliendo i fondi e promuovendo i lavori  di restauro  che hanno trasformato Palazzo Farnese nel gioiello che adesso abbiamo tutti sott’occhio.

E-mail: news@alessandrobersani.com

Piacenza, foto d’autore

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento