rotate-mobile
Piacenza, foto d’autore

Piacenza, foto d’autore

A cura di Alessandro Bersani

Scrittura con la luce è il significato della fotografia

Quando Louis Jacque Mandè Daguerre nel 1839 ottenne il brevetto dall’Accademia delle Scienze di Parigi non saprei dire se l’avesse già chiamata Foto Grafia (dal greco phôs, pronuncia fos, luce e graphè, pronuncia grafé, scrittura o disegno), ma certamente non poteva prevedere che la popolazione mondiale nel 2023 avrebbe superato gli otto miliardi di individui, nè che la metà di essi avrebbe portato in tasca una fotocamera.

Scrittura con la luce è il significato della fotografia, se non c’è luce non c’è immagine. Di conseguenza la tipologia e la qualità della luce insieme all’inquadratura costituiscono la fotografia. Un mattino prima delle 8 mi sono trovato di fronte le condizioni di luce che vedete nella foto d’autore di questa settimana. Illuminazione naturale talmente tenue da non eccitare gli interruttori crepuscolari che disattivano i lampioni quando fa giorno. Una scena surreale che ho deciso di riprendere in bianco e nero, come avveniva nel 1839 e senza interventi di foto editing digitale. Pur utilizzando da 30 anni tondi tondi software di fotoritocco cerco sempre di ottenere il risultato che desidero in ripresa. Più o meno nel 99% dei casi mi riesce e forse è accaduto anche questa volta.

PDC BN (FILEminimizer)

E-mail: news@alessandrobersani.com

Scrittura con la luce è il significato della fotografia

IlPiacenza è in caricamento