Lunedì, 20 Settembre 2021
Piacenza, foto d’autore

Opinioni

Piacenza, foto d’autore

A cura di Alessandro Bersani

Un tribunale da conoscere (da visitatori)

Il Tribunale di Piacenza, ospitato nel Palazzo Landi non dispone, come molti altri Tribunali italiani, di una sede arcigna o comunque imperiosa e distante dalla gente comune

Il Tribunale di Piacenza, ospitato nel Palazzo Landi non dispone, come molti altri Tribunali italiani, di una sede arcigna o comunque imperiosa e distante dalla gente comune. L’esterno infatti è robustamente anonimo.  L’interno invece è caldo come dimostra questa foto d’autore che si propone di ritrarne lo spirito puntando sul suo cortile pieno di sole e privo di spigoli ma ricco di rotondità che inducono appunto alla riflessione, all’accoglienza ed al riposo. Questa fortuna è dovuta al fatto che l’edificio che ospita il Tribunale di Piacenza non è nato come Tribunale ma come una compiaciuta residenza patrizia nel centro della città. Non è quindi nato per le sanzioni ma per la calma esibizione della sua opulenza ed ospitalità. Basterebbe ricordare il Tribunale di Milano che si presenta come un’immensa (e stilisticamente pregevole) scultura architettonica che si propone, attraverso i suoi immensi spazi vuoti, di schiacciare le persone che in esso convengono, nanificandole, rendendole irrilevanti. Si potrebbe dire che il Tribunale di Milano sia un’eccezione perché frutto della ideologia fascista. Non è vero. Anche il più moderno dei Palazzi di giustizia a livello europeo, com’è, ad esempio, la nuovissima sede del Tribunale di Parigi, si ispira, con diversi stilemi, alla stessa logica di fondo. Sembra un immenso acquario multipiano, dove la gente transita senza mai incontrarsi. Un luogo asettico, impersonale e pertanto anche umanamente ostile. Siamo fortunati quindi a Piacenza ad avere un Tribunale situato in un edificio che è totalmente privo degli inevitabili connotati delle sanzioni e della burocrazia giuridica.

e-mail: news@alessandrobersani.com

Si parla di

Un tribunale da conoscere (da visitatori)

IlPiacenza è in caricamento