rotate-mobile
Salute e medicina on line

Opinioni

Salute e medicina on line

A cura di dottoressa Rosanna Cesena

Aifa ha istituito il consorzio italiano che studierà la genetica di Sars-Cov-2

E' nato il Consorzio italiano per la genotipizzazione e fenotipizzazione del coronavirus SARS- CoV-2, si occuperà di seguire l'evoluzione del virus e la risposta immunitaria delle persone alla vaccinazione; lo ha affermato il Presidente di AIFA, professor Giorgio Palù, il quale ha anche dichiarato che "questa è solo una delle prime pandemie, e dal mondo animale, ne arriveranno altre".

L'iniziativa, presentata nel corso della conferenza stampa organizzata dal Ministero della Salute, ha tra le finalità la messa in rete e l’aumento della capacità di fare sequenziamento per sorvegliare il coronavirus e le sue mutazioni, intercettare il più precocemente possibile la circolazione di varianti che destano preoccupazione ed accertarsi che i vaccini e le terapie a disposizione continuino a rimanere efficaci.

“Il Consorzio” è stato istituito al Ministero della Salute, con il coordinamento e la supervisione dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) ed il patrocinio della Società italiana di virologia che si farà parte attiva per riunire le competenze virologiche cliniche, di base, veterinarie e bioinformatiche presenti in Italia.

"Possiamo sfruttare dei campanelli d'allarme che ci impongono di fare sistema per mettere insieme le risorse che nel Paese ci sono, ma sono estremamente frammentate " - ha riferito la dottoressa Paola Stefanelli, dirigente del Reparto Malattie Infettive prevenibili da vaccino, dell'Istituto Superiore di Sanità.

"Finirà questa pandemia, ma ve ne saranno altre e quello che stiamo facendo oggi è utile per i prossimi decenni: un Consorzio che consenta di lavorare in gruppo nel monitoraggio del virus SARS-CoV-2 e delle sue varianti e di creare a livello europeo una sintesi perfetta della azione italiana" - è quanto ha dichiarato il dottor Pierpaolo Sileri, Vice Ministro della Salute: "Servirà alla economia e a tutto quel processo di adattamento e convivenza con il virus che ci vedrà impegnati ancora per molti mesi. Il virus continuerà a circolare, meno, per effetto della vaccinazione, ma ci sarà ancora un periodo di convivenza mascherina - vaccino - virus"- ha concluso il dottor Sileri.

Il Consorzio opererà con una rete di laboratori identificati sull'intero territorio nazionale che provvederà a fornire, su larga scala e rapidamente le sequenze del genoma di SARS-CoV-2 circolanti in Italia, permettendo all'Istituto Superiore di Sanità di monitorare l'evoluzione genetica del virus e la durata della immunità indotta dai vaccini.

I dati ottenuti dai laboratori di riferimento saranno inviati all'ISS mediante opportuni report a flusso continuo e posti al vaglio di uno specifico Comitato Tecnico Scientifico a supporto dell'ISS e dell'AIFA e facente capo al Ministero della Salute.

Aifa ha istituito il consorzio italiano che studierà la genetica di Sars-Cov-2

IlPiacenza è in caricamento