Salute e medicina on line

Salute e medicina on line

Covid-19, i numeri della situazione epidemiologica

I dati della Organizzazione Mondiale della Sanità (Fonte: Health Emergency Dashboard)  al 6 Marzo 2020 alle ore 6 indicano:  97.993 i casi di contagio confermati nel mondo (colpiti 91 Paesi) con  3.381 decessi.

Nella sola Cina: 80.710 casi di contagio confermati (clinica e laboratorio) con 3.045  decessi.

Altri 87 Paesi: 17.283 casi di contagio confermati con 336 decessi.

Cattura-7-53


I numeri di tamponi faringei eseguiti in Italia sono circa 30.000.

L’ 88%  dei casi italiani  di Covid - 19  è concentrato in tre Regioni: Lombardia, Veneto  ed  Emilia Romagna  (quest'ultima non ha zone rosse).

E' del 3,4% il tasso di mortalità di Covid - 19 (confermato dai numeri registrati in Italia). L'influenza stagionale è di circa l'1%.

Sono 1 su 100  i bambini  al di sotto dei 10 anni  colpiti dalla  malattia, durante l'epidemia in Cina e non si è verificato alcun decesso. Pochissimi i casi ricoverati. Nove i casi in Italia.

E' del 10% la percentuale di malati che necessitano di terapia intensiva. In Italia le Unità di Rianimazione contano 5.000 posti letto.

RISPOSTA AL QUESITO:

Questo SARS - CoV-2 che cosa è? Il nuovo attuale coronavirus non era appena stato rinominato con il nome di COVID - 19?

La malattia provocata dal nuovo coronavirus ha un nome "COVID - 19" (Corona Virus Disease) 2019 (Anno in cui si è manifestata). Lo ha annunciato l'11 febbraio 2020 il Direttore dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. Il nuovo coronavirus (ora denominato SARS - CoV -2 e già denominato 2019-n CoV), appartiene alla stessa famiglia di virus della SARS (Sindrome Respiratoria Acuta Severa), ma non è lo stesso e si classifica geneticamente all'interno del sottogenere Betacoronavirus Sarbecovirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La comparsa di nuovi virus patogeni per l'uomo precedentemente circolanti solo nel mondo animale è un fenomeno ampiamente conosciuto chiamato "spillover o salto di specie" e si pensa che possa essere alla base del nuovo coronavirus SARS - CoV - 2. Al momento, la comunità scientifica sta cercando di identificare la fonte della infezione.

Salute e medicina on line

Spazio di divulgazione medico-scientifica intesa ad approfondire temi generali che riguardano la salute e gli eventi collegati. Si tratta di articoli di natura medica, affrontati però con un taglio divulgativo accessibile ai non esperti, che non possono in alcun modo sostituirsi a valutazioni o a diagnosi mediche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • buongiorno gentilissima dottoressa Rosanna Cesena, la ringrazio davvero molto per la Sua chiara e utile risposta. Fino ad ora non avevo ancora capito che in pratica i virus fossero due. Ancora molte grazie e buona giornata

  • Un articolo finalmente chiaro e rassicurante, diverso dalle comunicazioni via TV e affini.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento