rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Let's go shopping

Opinioni

Let's go shopping

A cura di Nadia Crystall Personal Shopper & Style Consultant

E’ ora di mettere ordine: ecco come fare per avere un guardaroba di successo

Quante volte al mattino apri l'armadio pensando "e oggi cosa mi metto?"? Nella migliore delle ipotesi, dopo pochi minuti, hai in mano i primi capi che hai trovato nel caos del tuo guardaroba, perché se perdi troppo tempo nella ricerca di un vestito adatto alla giornata non hai abbastanza tempo per truccarti

Marlene Dietrich diceva che “l’organizzazione è la miglior amica della velocità”, e io aggiungo, soprattutto per quanto riguarda il guardaroba, l’angolo della casa più amato da noi donne! Quante volte al mattino apri l’armadio pensando “e oggi cosa mi metto?”? Nella migliore delle ipotesi, dopo pochi minuti, hai in mano i primi capi che hai trovato nel caos del tuo guardaroba, perché se perdi troppo tempo nella ricerca di un vestito adatto alla giornata non hai abbastanza tempo per truccarti.

Ricorda che l’ordine migliora la tua frenetica vita quotidiana, quindi, se non l’hai già fatto, è ora di mettere mano al tuo guardaroba. Puoi sfruttare l’occasione del cambio di stagione o semplicemente rivedere alcune tue scelte e migliorare la sistemazione fatta in precedenza.

Foto2-2-4

Oggi voglio darti alcuni suggerimenti per muoverti facilmente e con voglia in questa direzione.
Ti sei mai chiesta perché, come ogni donna, utilizzi in genere solo il 30 % dei capi e degli accessori che sono presenti nel tuo armadio? I motivi sono diversi e riconducibili a errori legati all’acquisto di abiti inadatti durante una sessione di shopping compulsivomai messi e dimenticati nell’angolo più nascosto del guardaroba, alla difficoltà di abbinare e valorizzare ciò che possiedi, oltre che a una disorganizzazione degli spazi; i vestiti e gli accessori sono spesso mischiati tra loro senza una disposizione logica e coerente con il tuo stile di vita e questo rende più difficoltosa la scelta!

Accumuli… accumuli… perdi ordine, energia e stile, perché il più delle volte la tua scelta nel caos cade su un outfit non adatto alla tua giornata.
E allora rimboccati le maniche e segui i miei consigli.

Ecco un elenco di cose da fare per avere un guardaroba di successo:

  1. procurati sacchi e contenitori di varie dimensioni preferibilmente di colore trasparente, così è più facile individuare cosa vi è dentro;
  2. svuota totalmente l’armadio e i cassetti e separa gli indumenti per tipologia: capi spalla, abiti, gonne, pantaloni, ecc...;
  3. elimina le grucce rovinate o quelle in metallo della tintoria, procurati quelle con la parte finale in velluto per i capi delicati;
  4. analizza ciascun capo e poniti queste domande: “l’ho usato negli ultimi 24 mesi?”, “ho un motivo valido per conservarlo?”, “è difficile sostituirlo con altre cose che ho?”. Se prevalgono i NO come risposta ti consiglio di sbarazzartene. Come? Se vedi che un capo è molto rovinato fanne uno straccio per la polvere (cioè eliminalo), se un capo è ancora in buono stato puoi accantonarlo per portarlo al prossimo SWAP PARTY della tua città e scambiarlo con un vestito di pari valore. Se, invece, non ti va più come taglia o come modello, ma vuoi concedergli ancora una possibilità di utilizzo nella tua vita, valuta un intervento del tuo sarto di fiducia… a volte basta una piccola modifica per reinventare un abito e fartelo apprezzare e soprattutto indossare di nuovo;
  5. riassetta tutto in modo razionale: decidi di riempire il tuo guardaroba a seconda dello spazio che hai a disposizione ordinando i vestiti per tipologia, colore e occasione d’uso; i criteri di divisione dei capi possono variare, l’importante è che tutto sia organizzato in modo piacevole e facile da utilizzare, tenendo conto di come è suddivisa la tua giornata tra lavoro, tempo libero e altro;
  6. organizza nei cassetti, utilizzando adeguati separatori, o scatole, gli accessori come cinture, sciarpe, foulard, underwear, calze, gioielli e bijoux;
  7. sistema le scarpe in modo che siano facilmente riconoscibili, quindi, o tutte a vista organizzate per tipo e utilizzo o, se preferisci, tienile nelle scatole e identificale con le foto;
  8. divertiti a costruire nuovi outfit ravvivando dei capi in disuso in un nuovo look; fotografali e crea il tuo “look book”;
  9. ad ogni cambio stagione metti via i capi dopo averli lavati, ma non usare i sacchetti di plastica che alterano i tessuti e il colore, i vestiti devono respirare;
  10. stila una “shopping list” scrivendo quello di cui hai veramente bisogno o i must have che mancano nel tuo guardaroba.

foto3-4Da ultimo ti consiglio di dedicarti alla riorganizzazione del tuo guardaroba non solo in occasione dei cambi stagionali, ma con una periodicità superiore; consideralo come se fosse il tuo negozio e vesti i panni dello store manager!

Seguendo questi suggerimenti e con la voglia di mettere davvero ordine arriverai ad avere un armadio pulito, vivibile, perfettamente in linea con il tuo stile di vita e che ti permetterà di vestirti meglio e più rapidamente. La mattina non perderai più tempo a cercare cosa metterti e sceglierai abbinamenti sempre vincenti!

Ti scoprirai a guardare con occhi nuovi il tuo guardaroba, non griderai più disperatamente “Non ho niente da mettere”, ma al contrario giorno per giorno arriverai finalmente a dire “Ho un sacco di cose da mettere” e indosserai l’outfit giusto per ogni occasione.

Ed ora puoi condividere la tua esperienza in fatto di sistemazione dell’armadio commentando l’articolo o scrivermi se vuoi altri consigli per crearti un tuo metodo di Wardrobe Planning.
A presto.

Si parla di

E’ ora di mettere ordine: ecco come fare per avere un guardaroba di successo

IlPiacenza è in caricamento