rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Let's go shopping

Opinioni

Let's go shopping

A cura di Nadia Crystall Personal Shopper & Style Consultant

It-coats: i cappotti di supertendenza

Il cappotto è un capospalla che ci permette di essere fashion e sicure di noi anche nei giorni più freddi. Le tendenze per i cappotti autunno-inverno 2013-2014 sono tante, dalla versione extra large ai modelli a vestaglia, dai classici maschili ai montgomery, dai colori pastello alle nuances più forti, dal tartan all'animalier

Il cappotto è un capospalla che ci permette di essere fashion e sicure di noi anche nei giorni più freddi.
Le tendenze per i cappotti autunno-inverno 2013-2014 sono tante, dalla versione extra large ai modelli a vestaglia, dai classici maschili ai montgomery, dai colori pastello alle nuances più forti, dal tartan all’animalier.
Nei mesi invernali, il cappotto è la prima cosa di noi che si vede, è il nostro biglietto da visita, quindi è un capo da non sottovalutare e non così facile come sembra.
E’ importante che il nostro it-coat sappia valorizzarci: oggi voglio condividere con te alcuni suggerimenti per investire il tuo budget nel cappotto perfetto per la tua silhouette e il tuo stile.
Per questa stagione le passerelle hanno presentato numerose versioni extra large con linea a uovo o a vestaglia, con lunghezza dal ginocchio in giù. L’overcoat è adatto alle donne alte almeno 1.65 preferibilmente longilinee, ma se si hai il fisico mediterraneo nasconde le rotondità; quelli lunghi a vestaglia sono per le più alte sia asciutte che formose; guarda le proposte di Carven, Cèlin, Max Mara e Rocha.

foto 2 overcoat-2

Il cappotto dal taglio maschile, anche doppiopetto, sta bene alle donne rettangolo con spalle e bacino bilanciati, fianchi e glutei non troppo definiti; se sei una donna petit scegli una giusta lunghezza; in questo caso ti consiglio un bel montgomery.
Sempre presenti in passerella i disegni principe di Galles e quest’anno anche il tartan in blu, bianco, rosso e verde. I tessuti scozzesi sono adatti a tutte le età, ma se non siete alte non esagerate con i maxi quadri, meglio un mini pied-de-poul.
Vivacizza la stagione fredda anche il cappotto in versione animalier, ma attenta a mixarlo con i giusti accessori per rendere speciale il tuo look.
I coats a clessidra, che enfatizzano il punto vita, slanciano la silhouette, prendi esempio dai modelli di Prada, Ports 1961, Bottega Veneta, Elena Miro.

foto 3 altri-2

La scala cromatica è vastissima, ma attenta nella tua scelta; non devi dimenticare i tuoi colori amici che ti valorizzano.
Preferisci i toni brillanti dell’arancio, del giallo e del rosso lacca se sei una donna Sole con una carnagione chiara e dorata, i capelli con riflessi aurei o ramati e gli occhi verdi, turchesi o nocciola.
Opta per i cammelli e i marroni se sei una donna Tramonto dalla pelle ambrata, con occhi verde bosco, nocciola, marrone ramato scuro e la capigliatura castano medio o scuro dorato o ramato.
Le nuances più scure come il blu intenso e il black and white sono adatte ad una donna Lunare dalla carnagione molto chiara o olivastra, dagli occhi marrone compatto, nero, verde smeraldo o blu, e dai capelli castano scuro o nero.
Infine se sei una donna Alba con occhi celeste, grigio verde molto chiari, carnagione chiara e rosata e capelli  biondo cenere chiaro medio o scuro, scegli un it-coat sui toni del rosa pastello, del cenere  e del avorio.
Pronta per il tuo acquisto? Non esiste il cappotto perfetto, ma un cappotto perfetto per ogni donna.
Se hai dubbi scrivimi e non dimenticare che un cappotto dona stile ed è un capo che parla subito di te agli altri, compralo se mentre lo indossi ti senti davvero a tuo agio.
Questione di fitting e di personalità.

Si parla di

It-coats: i cappotti di supertendenza

IlPiacenza è in caricamento