Mercoledì, 22 Settembre 2021
Esse come sicurezza

Opinioni

Esse come sicurezza

A cura di Siap (Sindacato italiano appartenenti polizia) di Piacenza

Poliziotti troppo giovani senza esperienza, Siap: «Ogni turno abbia un ufficiale di pg»                    

Il questore di Piacenza Filippo Guglielmino ha voluto incontrare, alla presenza anche del vicario Marina Festini, il segretario Regionale Siap Sandro Chiaravalloti e il segretario provinciale Siap Walter Verardi.

A seguito dell’annuncio del volantinaggio previsto per il prossimo 12 agosto da parte del Siap di Piacenza il questore di Piacenza Filippo Guglielmino ha voluto incontrare, alla presenza anche del vicario Marina Festini, il segretario Regionale Siap Sandro Chiaravalloti e il segretario provinciale Siap Walter Verardi.

Nel corso dell'incontro i rappresentanti sindacali, nell’interesse degli iscritti, hanno potuto esprimere liberamente, e nel rispetto delle parti, le problematiche di carattere organizzative e contrattuali. Il Siap, ha rivendicato la necessità di organizzare i servizi della questura rendendo quanto più possibili autonomi ed efficienti tutti i servizi che operano nelle  24 ore, ed in particolar modo quelli del servizio di Volante e del 113, tenendo conto che nel futuro in questura ci sarà sempre più un ricambio generazionale e che se da una parte, questo, comporterà nuovi arrivi con personale di prima nomina, linfa vitale per ogni organizzazione, dall’altra parte ne deriverà la perdita di esperienze lavorative che non vanno disperse, in quanto patrimonio di servizio che va beneficio della collettività e per la sicurezza di chi opera in prima linea.

E’ stato ricordato come il personale di prima nomina, agenti in prova, una volta assegnati non possono espletare per quattro mesi servizi isolati e che devono operare con personale davvero dotato di esperienza pluriennale nei diversi settori di impiego in quanto quei quattro mesi, sono da considerarsi ancora formativi. Far effettuare, infatti, servizi di Volante da agenti in prova al fianco agenti di limitatissima esperienza, va evitato perché innalza i livelli di rischio per la sicurezza degli operatori e tende ad abbassare la qualità del servizio reso.

Il Siap, in tal modo, ha chiesto che al più presto, ogni turno di volante sia “affidato alle cure” di un ufficiale di polizia giudiziaria che possa fungere da caporturno. Pertanto, a seguito del cordiale confronto e delle assicurazioni ricevute in tal senso, il Siap intende ritirare la preannunciata azione di volantinaggio e confida, attraverso un continuo confronto , che possano essere messe in campo strategie organizzative che non ledano i diritti dei lavoratori e quelli dei cittadini sempre più esigenti sul piano della sicurezza.  

Si parla di

Poliziotti troppo giovani senza esperienza, Siap: «Ogni turno abbia un ufficiale di pg»                    

IlPiacenza è in caricamento