Sabato, 16 Ottobre 2021
Storie a quattro zampe

Opinioni

Storie a quattro zampe

A cura di Canile di Piacenza

Adottare al canile, non è detto che un cane piccolo sia più "semplice". Ecco Pacho

Spesso chi viene in canile per adottare, chiede un cane piccolo: non necessariamente però una cane piccolo è più "semplice" rispetto ad un cane di taglia media o grande: il temperamento del quattro zampe è infatti un aspetto fondamentale da valutare, al di là delle dimensioni

Spesso, una delle prime richieste di chi viene in canile per adottare un cane è «vorrei un cane piccolo, vivo in un appartamento...». Tantissime persone cercano taglie "mini" che ritengono molto più gestibili. 
Vogliamo tuttavia sottolineare che non necessariamente un cane piccolo è più "semplice" rispetto ad un cane di taglia media o grande: il temperamento del quattro zampe è infatti un aspetto fondamentale da valutare, al di là delle dimensioni.
Ci sono dei cagnolini di taglia contenuta molto più vivaci e monelli rispetto a cani un po' più grandi, che magari sono molto più placidi e pantofolai. Un esempio? Pacho: cagnolotto di taglia media (circa 25 chili) di circa 10 anni, con splendidi occhi (uno marrone e uno azzurro!) e un muso simpaticissimo. Ama passeggiare, è perfettamente abituato al guinzaglio, e quando fa un po' più freddo adora acciambellarsi nella sua cesta. 
Non fermatevi alle apparenze, spendete un attimo in più per conoscere anche i cani un po' più grandicelli (di taglia e di età) e non ve ne pentirete.

Si parla di

Adottare al canile, non è detto che un cane piccolo sia più "semplice". Ecco Pacho

IlPiacenza è in caricamento