rotate-mobile

L’ultima trovata di Levoni: Verdi testimonial della sua campagna elettorale

Singolare iniziativa del consigliere dei Liberali Piacentini, destinata a far discutere

Non c’è ancora alcuna certezza sulla nascita di un polo centrista con i Liberali Piacentini protagonisti. O sul loro sempre più improbabile “ritorno” nel centrodestra. Antonio Levoni, però, ha già trovato il testimonial per la sua campagna elettorale. Nientepopodimeno che…Giuseppe Verdi.

Sono infatti comparsi, in alcuni angoli di Piacenza, diversi cartelloni elettorali che suggeriscono di votare Levoni. Il messaggio è il seguente: «un piacentino vero (te lo dice un altro piacentino vero, Giuseppe Verdi»).

Oltre al viso del battagliero consigliere liberale, compare anche l’iconica immagine del celebre compositore. Sullo sfondo anche il Palazzo del Governatore, sede della Camera di Commercio.

La singolare iniziativa è destinata a far discutere. Levoni non è nuovo a queste trovate: cinque anni fa tappezzò la città di manifesti che recavano la scritta “Vota Antonio” e la nota immagine di Totò. Ora, però, l’utilizzo dei testimonial "storici" (e defunti) è ancora più ardita, con il richiamo a Verdi.

Sulla piacentinità di entrambi non vi sono dubbi. Sull’opportunità dell’iniziativa, lasciamo il giudizio ai nostri lettori.  

Si parla di

L’ultima trovata di Levoni: Verdi testimonial della sua campagna elettorale

IlPiacenza è in caricamento