rotate-mobile

Domeneghetti (Fd’I): «Cugini si traveste da candidato sindaco moderato, ma non lo è»

Il consigliere meloniano sulle ambizioni del collega piddino: «In aula però parla e si sconfessa». Cugini: «Almeno il sindaco mi risponde nel merito e non sull’outfit»

Si è presentato in aula con un classico abito completo da uomo: giacca camicia e gilet, più propriamente detto panciotto. ENicola Domeneghetti-2 qualcuno ha letto tra le righe: eccolo uno dei papabili del centrosinistra alla carica di sindaco.

L’eleganza del capogruppo del Pd Stefano Cugini all’ultima seduta di Consiglio comunale non è passata inosservata dalla barricata opposta. «Cugini si traveste da candidato sindaco moderato in quest’aula – ha detto Nicola Domeneghetti di Fratelli d’Italia, riferendosi all’outfit e al look dell’avversario -. Lo fa per intercettare quella parte di elettorato che gli manca. Ma non lo è nei toni e nei contenuti e anche oggi l'ha dimostrato». Il riferimento è alle considerazioni che il piddino ha evidenziato in merito alla mancanza di risorse per gli studenti disabili. Cugini ha aspramente criticato la Giunta Barbieri su questo punto.

Domeneghetti individua nel collega il prossimo avversario diretto alle Elezioni Amministrative. Cugini è infatti nel novero dei possibili candidati alla carica di sindaco per il centrosinistra. Non si è fatta attendere la replica del capogruppo dem. «Ringrazio il sindaco – ha espresso Cugini - che mi ha risposto nel merito e non sul mio outfit».

Si parla di
Sullo stesso argomento

Domeneghetti (Fd’I): «Cugini si traveste da candidato sindaco moderato, ma non lo è»

IlPiacenza è in caricamento