rotate-mobile

I Liberali devono scegliere tra la “testa” e il “cuore”

Amministrative: dove si posizioneranno i Liberali di Sforza Fogliani?

Si tratta di decidere tra la “testa” e il “cuore”. È questo, in estrema sintesi, il dubbio emerso all’incontro dei Liberali Piacentini, l’associazione dedicata a Luigi Einaudi che fa riferimento a una delle personalità più influenti della città, l’avvocato Corrado Sforza Fogliani, presidente onorario della Banca di Piacenza.

Il discorso è relativo al collocamento alle prossime Elezioni Amministrative del 2022. Il “cuore” sarebbe la corsa solitaria. I dissidi con la Giunta Barbieri non sono stati pochi: su tanti temi, dentro il Consiglio comunale e fuori dal palazzo, le divergenze sono state evidenti. Su certe partite il gruppo consiliare ha fatto un’opposizione anche più dura rispetto al centrosinistra.

«Però dobbiamo pensarci bene - è la riflessione che si sente di fare Antonio Levoni, consigliere comunale e “speaker” dei Liberali – perché serve un buon candidato a sindaco e una campagna elettorale intensa per ottenere i 3500 voti necessari per garantire un posto in Consiglio comunale».

Con un posto in Consiglio comunale, però, si può incidere poco. Per questo bisognerebbe anche ragione con la “testa”. Ok, le frizioni con il sindaco Barbieri e la sua squadra sono state tante, però si può continuare a lavorare insieme per il bene della città. Con i Liberali a svolgere il ruolo di “voce critica” del centrodestra, per ricordare le vere battaglie dei moderati per Piacenza. Per questo motivo una fetta del gruppo vorrebbe continuare a incidere all’interno della maggioranza, appoggiando Barbieri per un altro mandato, qualora vincesse.

Di certo, gli ultimi avvenimenti sembrano irritare i vertici “einaudiani”. La Lega ha spinto per un accordo con “Liberi” e Massimo Trespidi. I “Liberi” però, a quanto pare, correranno con loro esponenti nella civica del sindaco. La mossa non è piaciuta ai Liberali, che meditano il da farsi. E al centro qualcosa si muove.

Si parla di

I Liberali devono scegliere tra la “testa” e il “cuore”

IlPiacenza è in caricamento