rotate-mobile

Il centrosinistra si confronterà con il medico Stefania Calza

Una delegazione di Alternativa per Piacenza ascolterà le sue proposte

Tra i possibili candidati sindaco che il centrosinistra può proporre alle prossime Elezioni Amministrative senz’ombra di dubbio il medico Stefania Calza è il profilo più interessante. Al tempo stesso è anche quello maggiormente sconosciuto al “grande pubblico” e ricco di incognite.

Direttrice della radiologia senologica dell’Ausl di Piacenza, in passato ha ricoperto il non facile incarico di medico di guerra in Afghanistan e Sudan per “Emergency”, l’associazione di Gino Strada. È stata anche fondatrice e anima dell’associazione “Arcangelo Di Maggio” e dell’ambulatorio di via Roma.

Messa a confronto degli altri candidati, tutti politici di esperienza e noti in città, il suo nome è meno conosciuto. Però la sua candidatura nel centrosinistra è considerata “di valore” e rispettata. Per questo un drappello di rappresentanti di “Alternativa per Piacenza” (il cantiere che sta costruendo la coalizione del centrosinistra) la incontrerà per ascoltare le sue proposte per la città e conoscerla meglio.

Si parla di

Il centrosinistra si confronterà con il medico Stefania Calza

IlPiacenza è in caricamento