rotate-mobile

Monti: «Da sindaco per la sinistra ad assessore della Giunta Barbieri»

Il consigliere di “Liberi” ironizza su alcune indiscrezioni, mentre Levoni gli dà il benvenuto nel centrodestra: «Lui e Trespidi possono fare solo il bene del centrodestra»

«Do il mio benvenuto al ritorno del gruppo “Liberi” nel centrodestra. Spero che sia davvero così, la loro capacità politica potrebbe fare solo bene a questa maggioranza”. Antonio Levoni, capogruppo dei Liberali Piacentini in Consiglio comunale, “tira dentro” nel centrodestra Massimo Trespidi e Mauro Monti, in questi cinque anni all’opposizione della Giunta Barbieri. Da più parti si vocifera di un’intesa tra il gruppo centrista e la maggioranza, con ruoli di peso per Trespidi e Monti nella futura Amministrazione.

Su questo fatto lo stesso Monti, dopo l’intervento di Levoni, durante la seduta consiliare del 29 novembre, ha voluto ironizzare. «Se diamo ascolto alla stampa – ha detto l’ex presidente dell’Isii Marconi ricordando tutte le indiscrezioni e voci che circolano sul suo conto - nel giro di poche settimane mi sono ritrovato dall' essere il candidato sindaco del centrosinistra al ruolo di sicuro assessore del centrodestra». «Sono da tre mesi felicemente pensionato – ha aggiunto - e questo offre dei vantaggi. In questi mesi al termine del mandato guarderò maggiormente a questo impegno».

«Liberi non è tornata nel centrodestra – ha aggiunto anche Massimo Trespidi - perché non c’è mai stata. È nata come movimento civico, perciò non è tornata da nessuna parte. Civico rimane, continuerà a crescere secondo l’espressione del civismo più autentico».

Si parla di

Monti: «Da sindaco per la sinistra ad assessore della Giunta Barbieri»

IlPiacenza è in caricamento