rotate-mobile

Sforza a Foti: «Non saremo noi a impedirti di fare ancora il sindaco»

Centrodestra, alleanze e "rotture": Il tweet di Sforza Fogliani rivolto all'amico Foti

Fosse per la Lega, i Liberali Piacentini sarebbero già da un pezzo fuori dal centrodestra locale. Non sono mai stati buoni i rapporti tra gli esponenti locali del Carroccio e l’associazione “Luigi Einaudi” che può attualmente contare su due consiglieri, Antonio Levoni e Gian Paolo Ultori.

Il garante del rapporto - altalenante - tra i Liberali e l’Amministrazione è sempre stato Tommaso Foti, deputato di Fratelli d’Italia, che ha mantenuto ottimi rapporti, nel tempo, con Corrado Sforza Fogliani.

Rapporti che invece si sono guastati, nel corso degli ultimi anni, con diversi altri protagonisti del centrodestra, a partire dallo stesso sindaco Patrizia Barbieri.

Colpisce, però un “tweet” delle ultime ore dell’avvocato Sforza, rivolto proprio a Foti. Tweet che riporta in auge una “storica” tesi del centrosinistra: dietro l’operato della Giunta ci sarebbe la mano del decano della politica piacentina. E che allontana ulteriormente la possibilità di un centrodestra unito alle prossime Elezioni. Ecco il cinguettio che in un colpo solo stuzzica l’amico e la Barbieri. «Tommaso, non perdere le staffe. Non saranno certo i Liberali che non ti faranno più fare il Sindaco!». 

Si parla di

Sforza a Foti: «Non saremo noi a impedirti di fare ancora il sindaco»

IlPiacenza è in caricamento