Uccellacci e uccellini

Uccellacci e uccellini

Trespidi al sindaco: «Azzera la Giunta, liberati dai partiti e nomina solo persone di tua fiducia»

Massimo Trespidi (Liberi)

La vicenda Caruso è un coltello piantato nel cuore del sindaco Barbieri – lei stessa ha usato questa espressione – ma Massimo Trespidi l’ha, come sempre, rigirato nella piaga. Il consigliere di Liberi, discutendo dell’arresto dell’ex presidente del Consiglio comunale di Piacenza, ha allargato il raggio del discorso, chiamando in causa anche la Giunta Barbieri. Rivolgendosi al sindaco, giudicata da Trespidi «onesta, la conosco bene dal 1994, non ho dubbi su di lei», le ha però dato un paio di consigli. Il suggerimento di Trespidi arriva mentre poche ore prima dell’arresto di Caruso si stava diffondendo l’indiscrezione di un nuovo possibile rimpasto in Giunta. In particolare i “rumors” danno per partente l’assessore alla mobilità, all’ambiente e al verde pubblico Paolo Mancioppi della Lega. Trespidi ha colto l’occasione per mandare un messaggio al sindaco. «Azzera la Giunta, nomina persone di tua fiducia, che ritieni competenti e all’altezza. I rimpasti non si annunciano, si fanno. Ti servono persone che rispondano direttamente a te, gente che ha voglia di fare. Per arrivare alla fine del mandato in piedi, e non in ginocchio. Non è una provocazione, ma un contributo al dibattito. O va a casa l’assessore che non ha meritato di avere il posto, o va a casa il sindaco. È ora che ti liberi dall’ostaggio dei partiti e dimostri che sei stata eletta direttamente dai cittadini».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Uccellacci e uccellini

" Il racconto della politica piacentina. Le voci e i commenti. Un piccolo spazio all'ombra del Gotico dove raccontare e commentare liberamente il senso dei fatti, i rumori e le polemiche provenienti dal ""Palazzo"", le maschere, le vanità e le debolezze della politica locale. Un punto d’osservazione per fermarsi un attimo e smettere di rincorrere l’annuncio dell’ultimo minuto. Un angolo dove osservare la partitocrazia locale che si confronta e discute, con i suoi mal di pancia interni, le sue ambizioni, i suoi sogni, mentre intorno compaiono i segni del collasso di una delle tante province d'Italia colpite da una crisi economica e, anche, di rappresentanza della gente che la popola "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Io spero tanto che ll Sindaco segua i consigli di Trespidi. Giorgio dice"ci vuole coraggio", si, ma neppure tanto! Se si considera che le "tegole" arrivano in testa indipendentemente dalla nostra volontà e quando meno ce le aspettiamo.... Il FAUT....BISOGNA prendere in mano la situazione e......OSARE

  • vedremo se la sindaca avrà il coraggio si seguire questi consigli, che mi sembrano assennati. Sarebbe bene che la sindaca si ricordasse che per essere liberi ci vuole coraggio, altrimenti ...

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento