rotate-mobile
Cronaca Barriera Milano / Piazzale Guglielmo Marconi

31 gennaio: chiude il buffet della stazione

Tra poco più di una settimana, il 31 gennaio, giù le saracinesche del bar della stazione. A casa resterebbero i sei lavoratori, dipendenti della RistEmilia gruppo Copra. Ma anche ai pendolari, verrebbe meno un servizio

Il bar della stazione chiuderà i battenti fra poco più di una settimana. Niente caffè per i pendolari in attesa a piazzale Marconi, niente lavoro per i sei dipendenti del bistrot, di proprietà della RistEmilia, gruppo Copra. Niente notizie, sul futuro dei locali che verranno sgomberati.
I sindacati hanno annunciato battaglia

Intanto, anche i sindacati hanno promesso battaglia, se non altro per la tutela dei lavoratori del bar, cinque donne e un uomo, che si troverebbero a casa senza lavoro.

Continua ad incombere la minaccia crisi sui lavoratori piacentini: secondo quanto dichiarato dal segretario provinciale della Cgil, Gianni Copelli, Piacenza sta affrontando il problema di un surplus di cassa integrazione ordinaria e straordinaria, molto vicino ai livelli raggiunti “nell'anno nero” 2005.

E nelle misure che i sindacati stanno mettendo a punto con le istituzioni per arginare la crisi economica, ci sono soprattutto gli aiuti a chi perde il lavoro. “Palazzo Mercanti” ha dichiarato Copelli “ha già stanziato 250 mila euro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

31 gennaio: chiude il buffet della stazione

IlPiacenza è in caricamento