Anziana si perde e finisce in Trebbia, salvata dai carabinieri di Rivergaro

Ore di apprensione per una signora anziana di Pieve Dugliara. Si è allontanata da casa a piedi e camminando ha perso il senso dell'orientamento arrivando sul greto del Trebbia. Stava camminando vicino all'acqua ma è stata salvata dai carabinieri chiamati dalla famiglia della donna

E' sana e salva l'anziana piacentina di 84 anni che domenica, 16 gennaio, ha fatto stare con il fiato sospeso i suoi familiari a Pieve Dugliara, frazione di Rivergaro. Infatti si è allontanata di casa all'improvviso ma poi ha perso il senso dell'orientamento ed è stata trovata appena in tempo mentre vagava lungo il greto del trebbia, pericolosamente vicino all'acqua. I carabinieri della stazione di Rivergaro, comandanti dal maresciallo Roberto Guasco, l'hanno afferrata appena in tempo e riportata sana e salva a casa dalla sua famiglia.

Tutto è iniziato in tarda mattinata, quando una telefonata al 112 ha segnalato la scomparsa della donna anziana dalla sua abitazione di Pieve Dugliara, alle porte di Rivergaro. L’84enne era in casa con la famiglia, poi era uscita senza che nessuno se ne accorgesse e probabilmente - anche a causa della nebbia - non è stata più in grado di ritrovare la strada del ritorno. A questo punto ha iniziato a vagare per i campi della zona ma avendo perso completamente l’orientamento si è allontanata troppo.

Quando verso mezzogiorno i familiari si sono accorti che mancava già da tanto e che soprattutto non faceva rientro per il pranzo, hanno subito avvertito i carabinieri e sul posto è arrivata la pattuglia della stazione con il maresciallo Roberto Guasco. Il quale, raccolta una descrizione della donna, si è messo subito alla ricerca nella zona insieme ai suoi uomini. Ad un certo punto i carabinieri sono stati attirati da alcune grida di aiuto che provenivano dal greto del Trebbia non lontano dall’abitato di Croara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno visto la donna che vagava a piedi, pericolosamente vicino all’acqua del fiume. Per fortuna sono scesi subito nel greto e l’hanno afferrata prima che potesse finire accidentalmente in acqua. E' stata riportata sulla strada e coperta con le giacche di servizio della divisa perché era infreddolita. Nel frattempo è stata avvertita la figlia e tutto si è concluso per il meglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento