Fiorenzuola, superata la fatidica soglia dei quindicimila abitanti

Tagliato lo storico traguardo dei quindicimila residenti, la città di Fiorenzuola si conferma sempre più il secondo comune della provincia di Piacenza. Dopo aver chiuso il 2009 a un passo dalla soglia, sono bastati meno di tre mesi perché, nel 2010, il capoluogo della Val d’Arda raggiungesse la quota che è un limite mai oltrepassato nella storia di Fiorenzuola

Tagliato lo storico traguardo dei quindicimila residenti, la città di Fiorenzuola si conferma sempre più il secondo comune della provincia di Piacenza. Dopo aver chiuso il 2009 a un passo dalla soglia fatidica, sono bastati meno di tre mesi perché, nel 2010, il capoluogo della Val d’Arda raggiungesse quota quindicimila, un limite mai oltrepassato nella storia di Fiorenzuola. Al 15 marzo 2010 erano esattamente 15.025 i residenti in città.

"A FIORENZUOLA SI STA BENE" - “Quello dei quindicimila abitanti – osserva Giovanni Compiani, sindaco di Fiorenzuola – è un traguardo che impone riflessioni, al di là dei cambiamenti di carattere normativo che il superamento di questa quota comporta. Nel 2006, anno di inizio del mandato di questa Amministrazione, i residenti erano 14.195. Nel giro di quattro anni Fiorenzuola ha visto crescere di quasi 1.000 unità il numero dei suoi residenti: i problemi non mancano, ma credo che questi numeri debbano essere di ulteriore conforto al lavoro compiuto in questi anni e all’impegno quotidiano del sindaco, degli assessori, dei dipendenti comunali, delle forze dell’ordine che presidiano il territorio. A Fiorenzuola, evidentemente, la qualità della vita non manca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE VARIAZIONI DEMOGRAFICHE - Il traguardo dei quindicimila abitanti impone anche un’analisi di carattere storico sulle variazioni demografiche di Fiorenzuola negli ultimi 150 anni: nel 1861 erano 6.546 i residenti, nel 1901 erano 7.792, nel 1911 erano 8.721, mentre nel 1931 venne sfondata quota diecimila residenti (10.262). Dal 1951 al 1971 il numero dei residenti crebbe di oltre 2.500 unità, oltrepassando quota quattordicimila (14.102).

L'ULTIMO DECENNIO - Nel decennio successivo la popolazione residente rimase sostanzialmente stabile, mentre tra il 1981 e il 1991, per la prima volta nella sua storia, Fiorenzuola vide diminuire in modo sensibile il numero dei suoi residenti, che passarono dai 14.113 del 1981 ai 13.317 del 1991. Tra il 1991 e il 2001 la quota dei residenti non fece registrare sensibili variazioni, mentre, a partire dal 2002, il loro numero riprese a crescere in modo costante: nel 2005 venne nuovamente superata la soglia dei quattordicimila residenti (14.100), fino ad arrivare al dicembre 2009, con il sensibile avvicinamento a quota 15 mila, ufficialmente superata il 15 marzo 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Al via lunedì 19 i test sierologici gratuiti e rapidi in farmacia per studenti e familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento