Piacenza sotto il vestito, piccola galleria dell'incuria

In un periodo per la città di grandi trasformazioni, dove "recuperare" e "abbellire" sono le parole d'ordine, abbiamo deciso di andare un po' controcorrente. Armati di macchina fotografica vi mostriamo, invece, l'incuria e l'abbandono urbano che ancora permangono. Aiutateci: inviate le vostre foto, commentate

La potremmo chiamare piccola galleria degli orrorini. O dei "mostriciattoli" urbani. Fate vobis. Perchè quest'estate abbiamo deciso di andare un po' controcorrente. Mentre spuntano rotonde, fioriere, spartitraffico pesanti come macigni, e tutta Piacenza sembra rifarsi il trucco - senza soluzione di continuità, ahinoi -, abbiamo voluto guardare la polvere sotto il tappeto. Piccole cose, sia chiaro. Forse nessun ufficio comunale le degnerà mai di uno sguardo. Però ci sono. E proprio perchè la città del Gotico aspira, a quanto par di vedere, a essere sempre più linda, le segnaliamo.

Qui sotto potete vedere le prime foto. Ora entrate in gioco voi. Uscite di casa, date un occhiata a ciò che è nelle vicinanze. Anche cose all'apparenza insignificanti, ma che "non vanno". Scattate, inviate l'immagine a ilpiacenza@citynews.it. Oppure segnalatelo per mail, dove e come, e verremo noi a fotografare, e ne parleremo in un articolo. Oppure discutetene sul forum. Insomma, sbizzarritevi. Chi più ne ha, più ne metta.  



abbandono
Via Campagna. L'insegna vecchia dell'ospedale. Completamente arrugginita, potrebbe cadere da un momento all'altro sulle teste di incolpevoli passanti


mura-farnesiane
Via IV Novembre. Le mura farnesiane sotto il Facsal. Sbriciolate - almeno da questo lato -, quando non vengono pulite sono rifugio di cartacce e sporcizia - oltre a siringhe.


ponte_1
Via Caorsana. Ponte al Capitolo, poco prima di via Diete di Roncaglia. Arrugginito, con spuntoni di ferro marci sotto l'arcata. Ci sono delle transenne che "lo mettono in sicurezza" (?). Va bene che non è quello di Po, ma passarci sopra e sapere cosa c'è sotto non è il massimo 


dscf5148
Strada della Raffalda. Il campo sportivo da anni abbandonato. Una vasta area verde inutilizzabile, con l'erba altissima. Da tanto tempo


Strada Raffalda. Particolare delle porte di un campo da calcio che fu, pericolanti e marcite

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento