Rapina a Podenzano: dipendente delle poste usata come "scudo"

Grosso colpo, intorno alle 13 e 30, all'ufficio postale di Podenzano. Due banditi armati, volto parzialmente coperto, si sono fatti consegnare il denaro dalle impiegate, per poi fuggire all'esterno tenendo come "scudo" un'altra operatrice, rilasciata subito. La fuga con un'utilitaria. Diverse migliaia di euro il bottino. I dettagli

Hanno agito con grande determinazione i due banditi armati di pistola che intorno alle 13,30 hanno rapinato l'ufficio postale di Podenzano, prendendo addirittura in ostaggio una dipendente per garantirsi l'uscita. La donna, abbandonata all'esterno dai rapinatori che sono subito scappati a bordo di una utilitaria, si è poi sentita male ed è stata accompagnata in ospedale a Piacenza, ma le sue condizioni non preoccupano. Non è stata invece ancora accertata la cifra presa dai rapinatori che si aggirerebbe nell'ordine di alcune migliaia di euro.

I due sono entrati in azione poco dopo le 13,30 nella palazzina di via Dalla Chiesa. All'interno in quel momento c'erano alcune dipendenti. I due, con il volto parzialmente coperto, hanno estratto delle armi puntandole alle impiegate e intimando di consegnare tutto il denaro. Hanno agito in pochissimo tempo, e per uscire hanno preso con sé anche una delle dipendenti, con la quale si sono fatti scudo fino all'esterno sul piazzale. Qui sono saliti a bordo di un'utilitaria di colore scuro e sono scappati facendo perdere le loro tracce.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della stazione di San Giorgio e i colleghi del Nucleo investigativo di Piacenza. Nel frattempo le volanti della polizia provvedevano a effettuare posti di controllo nei pressi dell'autostrada e lungo le principali arterie delle provincia. Ma al momento sembra proprio che i banditi siano riusciti a farla franca.

L'ufficio postale dove si è consumata la rapina
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento