A Caorso altri 24 profughi, il sindaco: «Avvisati con una mail»

Il primo cittadino Roberta Battaglia: «Non so quando arriveranno, chi sono mi verrà comunicato con un elenco. Fanno bandi e decidono i numeri massimi per comune e poi non li rispettano. Noi sindaci ci sentiamo presi in giro»

Immagine di repertorio

A Muradolo di Caorso, precisemente a Località Cà Gregorio, sono in arrivo altri 24 profughi. «Si tratta dell'ennesimo business. Ci hanno avvisato con una mail nella giornata del 4 aprile quando gli uffici del comune erano già chiusi, quando l'abbiamo letta abbiamo chiamato la Prefettura avanzando perplessità e lamentele che dovrebbero essere state riferite ma dal palazzo di via San Giovanni solo silenzio», scrive in una nota il sindaco di Caorso Roberta Battaglia. 

«Non so quando arriveranno, chi sono mi verrà comunicato con un elenco. Fanno bandi e decidono i numeri massimi per comune e poi non li rispettano. Noi sindaci ci sentiamo presi in giro, vediamo passare tutto sopra la nostra testa, ora manderemo controlli della polizia municipale almeno per sapere cosa succede. Questa è la situazione che siamo obbligati a subire, ci viene anche tolto il diritto di rappresentare i cittadini che ci hanno eletto», conclude. I residenti pare che stiano raccogliendo le firme perché sono preoccupati la casa dove saranno ospitati: manca l'agibilità, la fossa biologica e sembra che ci sia un contenzioso aperto con i vecchi affittuari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Due positivi in discoteca e mancanza delle norme anti Covid». Disposta la chiusura del Paradise

  • Rischia di annegare in piscina, salvata bambina di due anni

  • Salvini: «Il comandante dei carabinieri di Piacenza scelto dal ministro De Micheli»

  • «Raccontai a Papaleo perché è onesto, Montella era intoccabile. In tanti mancano ancora all'appello»

  • Dopo il frontale con un tir finisce nel canale, 20enne gravissimo

  • Muore schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento