Venerdì, 12 Luglio 2024
In tribunale / Le Novate

A ferro e fuoco una sezione del carcere per un dente cariato: dodici detenuti a processo

Chieste pene dai 6 ai nove mesi per dodici persone accusate di aver messo in atto una sommossa alle Novate durata due giorni. A capo un marocchino 28enne che non era rimasto soddisfatto delle cure mediche ricevute in carcere e che aveva aizzato i compagni

E’ accusato di aver dato vita nel 2016 ad una rivolta in carcere perché non era rimasto soddisfatto delle cure odontoiatriche ricevute alle Novate. La sommossa durò due giorni e il protagonista è un 28enne tunisino finito sul banco degli imputati con altri undici detenuti che parteciparono alla rivolta. Alla base di tutto un dente cariato che gli fu estratto e non sostituito con una protesi in ceramica come avrebbe preteso, intervento peraltro al quale non aveva diritto, come emerso in aula. Nel tornare in sezione dall’infermeria, lo straniero aveva urlato alcune frasi in arabo per aizzare i compagni che prontamente avevano raccolto l’invito a reagire. Poi si avvolse in una coperta e dopo essersi cosparso d’olio minacciò di darsi fuoco, poi si ferì volontariamente ad una gamba.

I compagni invece incollarono fogli alle telecamere e insieme poi – secondo l’accusa – devastarono in maniera molto grave tutta la sezione distruggendo mobili, oggetti, impianto elettrico, lavandini etc. Per porre fine alla pericolosa rivolta intervennero con la forza cinquanta agenti con caschi, scudi e manganelli. Il bilancio fu di sei poliziotti feriti perché presi a calci e pugni. I dodici detenuti nordafricani accusati a vario titolo di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento sono finiti a processo e per loro il pm Sara Macchetta ha chiesto pene che vanno da 6 a 9 mesi. Nella giornata del 30 giugno in aula davanti al giudice Ivan Borasi sono stati visionati i filmati delle telecamere, prima che fossero “oscurate” dai detenuti. La sentenza è prevista in autunno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A ferro e fuoco una sezione del carcere per un dente cariato: dodici detenuti a processo
IlPiacenza è in caricamento