rotate-mobile
Trentasei i colpi accertati / Cadeo

A ogni furto cambiavano il colore all'auto della fuga, quattro arresti

Per gli spostamenti la banda di sinti utilizzava un'auto di grossa cilindrata alla quale veniva cambiata continuamente anche targa con pannelli dalla numerazione fasulla. Le indagini dei carabinieri

I carabinieri del comando provinciale di Mantova e della compagnia di Fiorenzuola hanno arrestato quattro uomini sinti ritenuti responsabili di 36 tra furti e rapine in abitazioni, per un bottino di 300mila euro, messi a segno in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Gli arresti sono avvenuti a Goito (Mantova) e a Cadeo. I quattro, come detto sinti e con precedenti per reati contro il patrimonio e tutti componenti di un'unica banda, dovranno rispondere di associazione per delinquere, rapina, furti in abitazione, falso materiale e installazione di apparecchiature atte ad intercettare conversazioni.

L'indagine - riporta l'Ansa - era stata avviata nel gennaio scorso dai carabinieri di Castiglione delle Stiviere (Mantova) dopo una serie di denunce dei residenti. Per gli spostamenti la banda utilizzava un'auto di grossa cilindrata alla quale veniva cambiata continuamente targa con pannelli dalla numerazione fasulla e per i colpi usava la tecnica del 'wrapping', il cambio di colore dell'auto utilizzando ogni volta una pellicola che ricopriva la vecchia tinta. In un caso i rapinatori, scoperti dalle vittime, si sono spacciati per carabinieri e ne hanno approfittato per fuggire. 

Inoltre è stato appurato che gli indagati erano in possesso di apparecchiature atte all’intercettazione illecita delle comunicazioni radio delle forze dell'ordine, in più occasioni, i quattro pur se incalzati dalle pattuglie, incuranti della propria ed altrui incolumità, hanno ingaggiato vere e proprie fughe, adottando una guida spericolata, al fine di far perdere le proprie tracce. Nel corso delle perquisizioni è stata recuperata parte del provento dei furti e sono state sequestrate le autove utilizzate nonché gli strumenti utilizzati per attuare i loro disegni criminosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A ogni furto cambiavano il colore all'auto della fuga, quattro arresti

IlPiacenza è in caricamento