A Palazzo Galli il giuramento di Ippocrate per venti nuovi medici

Sabato 7 maggio al Salone dei Depositanti di Palazzo Galli, si è tenuta la terza Giornata del Medico e dell'Odontoiatra, seguita dall'Assemblea dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Piacenza. Giuramento per 20 nuovi medici

I nuovi medici

Sabato 7 maggio nel Salone dei Depositanti di Palazzo Galli, si è tenuta la terza Giornata del Medico e dell’Odontoiatra, seguita dall’Assemblea dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Piacenza e il giuramento di 20 nuovi medici. Al termine della relazione morale del Presidente e del Presidente della Commissione Albo Odontoiatri, sono stati premiati i medici Ovidio Mauro Biolchi, Giacomo Bongiorni, Emilio Curtoni, Dino Giorgi Pierfranceschi, Giuseppe Locardi e Arturo Todeschini per i loro 50 anni di Laurea, e hanno giurato i neo-iscritti Giulia Accordino, Maria Cecilia Bertaccini, Federico Biondi, Margherita Campominosi, Giulia Capurri, Ramona Cordani, Anna Dodi, Micaela Gentile, Giacomo Groppi, Simona Marani, Laura Mazzoni, Maria Cecilia Merli, Dario Pavesi, Diego Penela Maceda, Chiara Ratti, Sara Razza, Nicholas Rizzi, Cristina Rovelli, Giulia Sartori e Serena Zaghis. «In una società che ha tanti problemi anche economici, occorre informare e responsabilizzare la cittadinanza sull'appropriatezza dell'utilizzo delle prestazioni sanitarie», così Il presidente dell'Ordine dei Medici di Piacenza, Augusto Pagani che sul futuro dei giovani medici dice: «Credo che per loro ci sia un futuro abbastanza roseo, tanti stanno andando in pensione, e quindi gli spazi professionali stanno diventando tanti, almeno per coloro che riusciranno a trovare un posto nelle scuole di Specialità. La politica ha il dovere di farsi carico di adeguare i posti al numero di laureati formati». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento