rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Stazione / Via la Primogenita

A passeggio con sei etti e mezzo di marijuana nella borsa, 20nne in manette

Arrestato un piacentino di 20 anni, incensurato, che intorno alle 20 di giovedì 4 settembre è stato bloccato da una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri in via Primogenita

Quando ha visto transitare la pattuglia dei carabinieri ha tentato di fuggire. E come dargli torto, visto che nel borsello aveva sei etti e mezzo di marijuana. Alla fine è stato bloccato e arrestato.
In manette è finito un piacentino di 20 anni, incensurato, che intorno alle 20 di giovedì 4 settembre è stato bloccato da una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri in via Primogenita. I militari stavano transitando vicino alla stazione per la normale attività di controllo, quando hanno notato il giovane che camminava sul marciapiedi, ma che vedendoli arrivare in lontananza ha iniziato inspiegabilmente a correre. I carabinieri, visto un comportamento così sospetto, lo hanno subito fermato e perquisito. Nel borsello che aveva a tracolla sono quindi saltati fuori due sacchi di cellophane con, in totale, 650grammi di marijuana. Inevitabile l’arresto e il processo per direttissima nelle prossime ore. Una delle ipotesi al vaglio è che il 20enne fosse appena sceso dal treno in stazione dopo aver effettuato una trasferta per l’acquisto della sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passeggio con sei etti e mezzo di marijuana nella borsa, 20nne in manette

IlPiacenza è in caricamento