menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A zig zag e contromano dopo il coprifuoco: quattro denunce

A Piacenza, Castelsangiovanni, Caorso e Alseno. Nei guai anche due giovani di Bettola

Ubriachi alla guida o nei bar. Questo, purtroppo, è quanto emerso dai servizi coordinati di controllo del territorio che in questi ultimi quattro giorni del ponte dell’Immacolata hanno visto impegnate le pattuglie dei carabinieri di Piacenza. I controlli sono stati effettuati soprattutto sulle principali arterie stradali di tutta la provincia ma anche nei paesi.

Due automobilisti di 34 e 53 anni sono stati fermati alla guida delle proprie auto e controllati dai militari della Compagnia di Fiorenzuola ad Alseno e Caorso. Entrambi erano alla guida senza patente perché revocata. Le auto sono state sequestrate e loro denunciati. Il Radiomobile di Piacenza invece la notte scorsa ha fermato alla guida un 30enne ecuadoriano con alle spalle alcuni precedenti penali. Stava percorrendo viale Malta contromano. La pattuglia del Radiomobile è riuscita a fermare l’auto in piazzale Torino e ha notato subito che il giovane alla guida era palesemente ubriaco. Si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test e per questo gli è stata ritirata la patente e denunciato per rifiuto di sottoporsi al test finalizzato alla determinazione del tasso alcolemico. Inoltre, è stato anche sanzionato in quanto ritenuto responsabile dell’inosservanza delle disposizioni emanate per il contenimento della diffusione dell’epidemia da “covid-19” poiché circolava in orario non consentito senza un giustificato motivo. A Borgonovo, invece, i militari del paese, lungo la provinciale 412 hanno fermato un impiegato di 48 anni di Pieve Porto Morone che guidava a zig zag. Era ubriaco fradicio e si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test, gli è stata subito ritirata la patente  Anche il 48enne poi è stato sanzionato per inosservanza delle disposizioni emanate per il contenimento dell’epidemia. 

A Bettola, poi, domenica 6 novembre, la pattuglia del paese è stata fatta intervenire in piazza dove erano stati segnalati alcuni giovani assembrati davanti ad un bar. Effettivamente sul posto vi erano alcuni ragazzi del luogo ma tutti indossavano la mascherina e rispettavano il distanziamento. Più avanti però, in via Lungo Nure Roma, la pattuglia ha notato due giovani che importunavano e recavano continuo disturbo ai passanti. Sono stati controllati ed entrambi erano ubriachi: sono stati multati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento